Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 08 marzo 2021 - Aggiornato alle 20:01
Live
  • 19:30 | “Gotti - Il primo padrino”, il film con John Travolta
  • 18:30 | Covid, in Italia superati i 100mila morti
  • 17:47 | PSG, sul taccuino di Leonardo c’è Donnarumma
  • 17:39 | "Selfish Love", il nuovo singolo esplosivo di Selena Gomez e Dj Snake
  • 17:19 | Il vero obiettivo di Roger Federer è Wimbledon
  • 17:03 | Bruno Mars & Anderson Paak insieme nel progetto Silk Sonic
  • 16:53 | Il lievito di birra, la video ricetta
  • 16:29 | I Maneskin volano all'Eurovision e poi in tour
  • 15:46 | Nicolas Cage si è sposato per la quinta volta
  • 15:39 | "Anime di vetro": Casale, Nava e Di Michele cantano le donne
  • 15:27 | Harry e Meghan aspettano una femmina
  • 15:20 | Roma, per il dopo Dzeko occhi su Sasa Kalajdzic
  • 15:03 | Nasce “Italiana”, il nuovo portale della Farnesina per la cultura
  • 14:45 | La super-sfida tra Inter e Atalanta
  • 14:40 | La playlist di TIMMUSIC che celebra le grandi donne della musica italiana
  • 14:40 | Ipotesi lockdown per vaccinare più in fretta
  • 14:30 | Mattarella: "I femminicidi sono un fenomeno impressionante"
  • 12:40 | Le donne europee e la trasparenza salariale
  • 12:14 | Paul Newman: film e frasi dell'attore
  • 12:06 | J.K. Rowling: biografia e opere della famosa scrittrice
Phil Spector I successi di Phil Spector sono su TIMMUSIC - Credit: TIM
LUTTO NELLA MUSICA 18 gennaio 2021

La playlist di TIMMUSIC dedicata a Phil Spector

di Silvia Marchetti

Produsse leggende pop e rock, dai Beatles a Tina Turner. Aveva 81 anni.

Phil Spector, geniale produttore capace di rivoluzionare il rock, inventore del "Wall of Sound", è morto a causa di complicazioni legate al Covid-19.

Ripercorriamo la sua lunga e originale carriera, a tratti ribelle, attraverso i suoi successi raccolti nella speciale playlist di TIMMUSIC

 

>>>SCOPRI TIMMUSIC!

 

>>>ASCOLTA LA PLAYLIST "CIAO PHIL SPECTOR"!

 

La morte di Phil Spector

Come riferisce il sito TMZ, Spector è morto a 81 anni per complicanza da Covid. Il produttore statunitense, nato a New York alla fine del 1939, stava scontando una condanna che prevedeva da un minimo di 19 anni fino all'ergastolo per l'assassinio di Lara Clarkson.

 

Star di molti film di serie B, l'attrice e modella fu trovata senza vita nel 2003, uccisa a colpi di arma da fuoco nell'atrio della villa di Spector, sulle colline che si affacciano su Alhambra, nei pressi di Los Angeles. Fino alla morte di Lara, che Spector sosteneva fosse un "suicidio accidentale", pochi residenti sapevano che la villa appartenesse proprio al produttore. Spector ha infatti trascorso i suoi ultimi anni di vita in un ospedale della prigione a est di Stockton.

 

La carriera e i successi

Il primo vero successo di Spector fu To Know Him Is To Love Him, realizzato quando era ancora uno studente. Iniziò poi un'ascesa inarrestabile segnata da brani leggendari come Unchained Melody dei Righteous Brothers, Be My Baby delle Ronettes e There's No Other delle Crystals. 

 

Spector era considerato un visionario: nei primi anni '60 aveva infatti incanalato l'ambizione wagneriana nelle canzoni di tre minuti, creando il celebre "Wall of Sound" che fondeva vivaci armonie vocali con sontuosi arrangiamenti orchestrali per produrre grandi canzoni pop. 

 

Con i Beatles e Lennon

Phil Spector aveva collaborato con i Beatles, rielaborando i nastri dell'album Let It Be. Lavorò a stretto contatto soprattutto con John Lennon e George Harrison: per il primo produsse il singolo Instant Karma, poi gli album Imagine e Rock'n'Roll; con il secondo collaborò per il triplo album All Things Must Pass e per The Concert for Bangladesh. Con Paul McCartney, invece, i rapporti furono sempre molto tesi e le incomprensioni in studio erano all'ordine del giorno. 

 

Da Tina Turner a Springsteen

Phil Spector incrociò il suo cammino anche con altri grandi nomi della storia musicale: Leonard Cohen, Ike e Tina Turner e i Ramones, solo per citarne alcuni. Altri big del rock riconobbero l'influenza di Spector (e del suo "Wall of Sound") nelle registrazioni dei propri album, come nel caso di Bruce Springsteen e Born to Run. Nel 1989 entrò nella Rock and Roll Hall of Fame, ma la sua attività era già finita nei primi anni '80.

I più visti

Leggi tutto su Intrattenimento