TimGate
header.weather.state

Oggi 30 settembre 2022 - Aggiornato alle 11:00

 /    /    /  5 cose che forse non sai su Rkomi
5 cose che forse non sai su Rkomi

Rkomi in concerto- Credit: Simona Scarano / Fotogramma

IL PERSONAGGIO15 agosto 2022

5 cose che forse non sai su Rkomi

di Silvia Marchetti

Il suo album ''Taxi Driver'' è il più venduto in Italia dal 2021

Rkomi, nuovo giudice di ''Factor'' insieme a Fedez, Ambra e Dargen D'Amico, è uno degli artisti più importanti e amati della nuova scena rap italiana. Il 28enne ha conquistato tutte le classifiche con il disco dei record Taxi Driver, l'album in assoluto più venduto in Italia nel 2021 e nel primo semestre del 2022. Ecco alcune cose che forse non sai sul cantante milanese.

 

>>>ASCOLTA RKOMI SU TIMMUSIC!

 

- Rkomi (vero nome Mirko Manuele Martorana) si è innamorato del genere rap grazie a suo cugino, che faceva freestyle. Ma ''il vero colpevole'', colui che ha spinto Mirko ha scrivere le sue prime rime e a metterle in musica è Ernia, un altro pezzo grosso della musica di casa nostra. 

 

- L'artista è cresciuto in una casa popolare di Calvairate (periferia est di Milano), con madre, sorelle e nonna. ''Mio papà non l'ho mai conosciuto. Quando non lo conosci effettivamente non senti neanche la mancanza'', ha raccontato Rkomi a Il Fatto Quotidiano

 

- Rkomi ha lasciato il liceo alberghiero a 17 anni per lavorare: ha fatto il barista, il lavapiatti e il muratore. A 18 anni viveva già da solo. Poi a 21 anni ha deciso di dedicarsi anima e corpo alla musica. Ha iniziato con il rap classico per poi contaminare i suoi brani con sonorità pop e funk. Il successo è arrivato nel 2016, ma il rapper si era già fatto notare con Keep calm mixtape e Quello che non fai tu (nel 2012) e Cugini bella vita (nel 2013).

 

- Mirko ha anche scritto un libro, Ossigeno, legato all'omonimo disco del 2018. Racconta il suo percorso di vita, con dettagli anche molto intimi e spiazzanti, come il problema, oggi superato, dell'ansia (che lo bloccava prima di salire sul palco), ma anche divertenti, come la condivisione di un appartamento con Tedua, suo collega, amico e coinquilino per lungo tempo.

 

- Rkomi ama le arti marziali: pratica da anni il Muay thai, noto anche come thai boxe. Ma tra le passioni del rapper milanese ci sono anche i tatuaggi. Sul corpo ne ha parecchi: c'è l'aquila, incisa sulla pelle dall'amico Falco in occasione dell'uscita di alcune canzoni; c'è un simbolo maori, eredità di una passione culturale di famiglia; ci sono due fighter che fanno il saluto della muay thai e ci sono anche una grafica medievale, un cuoricino e tanti altri piccoli ornamenti che lui definisce ''tamarri''.