Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 24 ottobre 2021 - Aggiornato alle 10:51
News
  • 21:55 | Come vedere in tv tutte le partite della Serie A TIM, della Champions e molto altro
  • 11:09 | Le ultime in vista di Inter-Juventus
  • 10:59 | Il Milan batte 4-2 il Bologna in nove, Pioli: 'Mentalità decisiva'
  • 10:48 | L’Austria valuta restrizioni solo per i non vaccinati
  • 10:31 | La sofferta vittoria del Milan, in 11 contro 9
  • 09:53 | Chi è Otoniel, il re del narcotraffico mondiale, ora in prigione
  • 20:23 | Il Sassuolo batte 3-1 il Venezia e lo stacca in classifica
  • 20:23 | Mourinho: 'Io scontento del club? Bugia'
  • 20:17 | Jannik Sinner va in finale ad Anversa (e rivede Torino)
  • 19:43 | Come e perché ridurre le diseguaglianze sociali
  • 17:01 | Salernitana-Empoli 2-4, inizio choc per Colantuono
  • 17:00 | Covid, i dati del 23 ottobre: tasso di positività allo 0,8%
  • 16:15 | Spalletti: 'La Roma non sarà mai mia nemica'
  • 15:51 | MotoGP 2021, Misano2: Bagnaia centra la pole passando dalla Q1
  • 13:48 | Quanti sono gli italiani ancora senza vaccino anti-Covid
  • 13:33 | "In Italia la pandemia è sotto controllo": le parole di Brusaferro
  • 13:22 | Draghi è contro i muri anti-migranti in Ue
  • 10:50 | I lavoratori senza Green pass sono circa 1 milione
  • 10:41 | Perché aumenta la fame nel mondo
  • 10:40 | Il Milan a Bologna cerca vittoria e primato
“Ruins” è il nuovo album di Mattia Cupelli, l’intervista Mattia Cupelli - Credit: Tuttorock
MUSICA 24 settembre 2021

“Ruins” è il nuovo album di Mattia Cupelli, l’intervista

di Giovanna Ghiglione

Ascolta subito il nuovo disco su TIMMUSIC e leggi qui l’intervista per saperne di più!

Si intitola “Ruins” ed è l’ultimo disco di Mattia Cupelli, uscito lo scorso 9 luglio.

Ecco l’intervista al compositore e produttore con base a Roma a cura di Marco Pritoni di Tuttorock.

> > > Ascolta “Ruins” su TIMMUSIC!

Ciao Mattia, parliamo subito di questo tuo nuovo album, “Ruins”, quando hai composto i brani?

Ciao! “Ruins” è stato composto nell’ultimo anno, in piena pandemia. C’erano molte idee che hanno preso forma pian piano e sono diventate un album. È stato un progetto veramente difficile per me, da una parte c’erano pochi stimoli dati da questo periodo e dall’altra la mia continua voglia di rinnovarmi che spesso è stata in conflitto con la chiusura di molti brani.

> > > Ascolta e segui Mattia Cupelli su TIMMUSIC!

Solitamente nasce prima un tuo brano o il suo titolo?

Di solito nasce prima la musica, certo a volte è capitato anche il contrario. Per qualche particolare immagine partire da un titolo può sicuramente aiutare a inquadrare un sound, ma di solito parto dalla musica e poi la “aggancio” a un titolo che può evocare un qualcosa o dare una chiave di lettura.

Quando ti arriva in testa una melodia, sai subito a quale strumento assegnarla?

Quando mi arriva una melodia di solito cerco di assegnarla a un suono più che a uno strumento. Ovviamente poi la scelta viene sempre fatta in base al contesto dell’arrangiamento, che tendo sempre stravolgere di brano in brano.

La foto della copertina è tua?

Purtroppo non è mia, ma è stata pesantemente editata da me, come tutti gli artwork dei singoli di “Ruins”.

Il bellissimo video di “Egeria” dove e da chi è stato girato?

Il video del singolo “Egeria” è stato girato da Matteo Montagna (Alternative Production) nella Valle del Treja, una location molto suggestiva e evocativa. Il regista è riuscito perfettamente a rappresentare la ninfa che dà il titolo al brano.

Il filo conduttore dell’album è il tempo. La concezione del tempo, in periodo di lockdown, ha subito notevoli mutazioni. Tu come hai vissuto i momenti più bui della pandemia?

Esatto, il tema portante di “Ruins” è il tempo. Vivendo da solo ho particolarmente sofferto i momenti più duri della pandemia, ho avuto la fortuna di avere uno studio a casa che mi ha aiutato a non impazzire e soprattutto sono riuscito a comporre e completare questo album. Tuttavia mi ritengo fortunato a vivere di musica, c’è chi sicuramente ha vissuto quel periodo molto peggio di me.

C’è una colonna sonora di un film che ti ha fatto dire: “questa l’avrei voluta scrivere io”?

Continua a leggere l’intervista su Tuttorock > > >

I più visti

Leggi tutto su Intrattenimento