Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 01 dicembre 2020 - Aggiornato alle 11:39
Live
  • 11:35 | Magia della FA Cup, Mourinho per i dilettanti del Marine
  • 11:08 | La deroga per non lasciare gli anziani soli
  • 10:53 | Presto il processo per la morte di Giulio Regeni
  • 10:51 | Inter svegliata da tifosi del Gladbach: fuochi alle 4 del mattino
  • 10:39 | Morto Arturo Diaconale, giornalista politico, portavoce Lazio
  • 10:39 | La prima volta di un arbitro donna in Champions League
  • 10:29 | Genoa e Torino in zona retrocessione
  • 10:26 | Loredana Errore celebra 10 anni di carriera con un nuovo disco
  • 10:05 | Operazione Risorgimento Digitale: "Cybersecurity"
  • 09:15 | Operazione Risorgimento Digitale: "E-commerce"
  • 09:00 | Cosa contiene il quarto decreto Ristori
  • 09:00 | Regali di Natale perfetti per i suoceri
  • 09:00 | Qual è il piatto più ordinato a domicilio?
  • 06:00 | I titoli dei giornali di martedì 1 dicembre
  • 22:10 | F1, il nipote di Fittipaldi guiderà la Haas di Grosjean
  • 21:51 | La Nazionale femminile in Danimarca sognando l’Europeo
  • 21:03 | Torino-Sampdoria 2-2, Meité riagguanta i blucerchiati
  • 20:50 | Fulminacci torna e racconta "Un fatto tuo personale"
  • 20:32 | TikTok e il divieto negli Usa: una saga senza fine
  • 19:49 | Google Foto, in arrivo i collage automatici
“The Theory Of The Absolutely Nothing” è l’album di debutto di Alex the Astronaut Alex the Astronaut - Credit: Tuttorock
MUSICA 21 ottobre 2020

“The Theory Of The Absolutely Nothing” è l’album di debutto di Alex the Astronaut

di Giovanna Ghiglione

Ascolta subito il primo disco della cantautrice australiana su TIMMUSIC!

Alex the Astronaut, nome d’arte per Alex Lynn, è una cantautrice australiana, tra le più promettenti dell’intero paese.

La sua musica è stata etichettata come folk pop e folktronica: uno stile leggero ma toccante che racconta gioie e dolori della vita quotidiana.

 

Ecco l’intervista in occasione dell’uscita del suo album di debutto “The Theory Of The Absolutely Nothing” a cura di Marco Pritoni di Tuttorock.

> > > SCOPRI TIMMUSIC!

> > > Ascolta “The Theory Of The Absolutely Nothing” su TIMMUSIC!

Ciao Alex, innanzitutto come stai?

“Sono molto felice di fare un’intervista con voi italiani. Buongiorno! (in italiano – ndr)”

> > > Ascolta tutti i brani di Alex the Astronaut su TIMMUSIC!

Come hai passato il periodo di lockdown?

“Il mio coinquilino e io abbiamo rinnovato il nostro cortile, così ho imparato ad usare un trapano elettrico ed è stato molto bello. Ho anche preso lezioni di batteria su FaceTime, così ora posso suonare con quello strumento il brano di Shania Twain “Man! I Feel Like a Woman”.”

Parliamo di questo tuo primo LP uscito il 21 agosto, “The Theory of Absolutely Nothing”, che ho ascoltato ed ho trovato molto bello,  prima di tutto parlami un po’ del titolo.

“È un mix tra la citazione di Einstein “Più imparo più mi rendo conto di non sapere” e l’idea di Stephen Hawking di una teoria che spiega tutto nell’universo. Volevo far capire che pensavo di poter spiegare tutto, ma in realtà, più crescevo e più cose sapevo di non sapere.”

L’ultimo singolo è “Lost”, quando tu ti senti persa?

“Mi sento persa quando non scrivo canzoni da un po’, scrivere è il modo con cui capisco le cose e mi trovo un po’ confusa quando non lo faccio. Penso che, anche nei casi in cui scrivo di altre persone, ci sia un elemento di me in tutto quel personaggio e ciò mi aiuta a capire cosa sto vivendo.”

Passi dalla prima traccia positiva “Happy Song” al parlare di argomenti delicati come la violenza domestica in “I like To Dance”, di solito da cosa prendi ispirazione quando scrivi i testi delle tue canzoni?

“A volte l’ispirazione arriva da cose che ho vissuto io stessa, da cose che ho visto nei miei amici o dall’esperienza familiare. A volte prendo in prestito idee o trame da programmi TV o film. Per “I Like To Dance” ho parlato con un giudice che ha detto che avrei dovuto scrivere di una donna intrappolata che diceva sia che il suo ragazzo era perfetto che “Vorrei solo che smettesse di picchiarmi”, mi è venuta la pelle d’oca e ho fatto ricerche sull’esperienza della violenza domestica, quindi ho scritto la canzone.”

 

E le melodie nascono insieme ai testi o le hai già in mente prima?

“Succedono un po’ entrambe le cose per me, a volte registro una canzone con testi senza senso inventati sul mio telefono e poi la completo più tardi. Di solito scrivo molti testi su un argomento di cui voglio scrivere, poi mi vengono in mente melodie e accordi che si adattano a quello stesso argomento e provo a mescolarli insieme.”

Hai anche dedicato una canzone a una pianta australiana, “Banksia”, perché?

“La mia amica Maddie Clarke è morta alcuni anni fa e ho scritto questa canzone come regalo per lei. La prima frase è “Mi dispiace così tanto, non sono sicura che ti sia piaciuta la Banksia, non te l’ho mai chiesto”, questo era il mio messaggio per lei, pensavo che la musica fosse il mio modo migliore per inviarlo.”

L’ultima traccia è “Outro”, in cui ringrazi l’ascoltatore, una scelta particolare che dimostra quanto tu tenga ai tuoi fan, è così?

Continua a leggere l’intervista su Tuttorock...

I più visti

Leggi tutto su Intrattenimento