TimGate
header.weather.state

Oggi 30 settembre 2022 - Aggiornato alle 15:15

 /    /    /  Anche i Maneskin al primo live di Vasco al Circo Massimo
Anche i Maneskin al primo live di Vasco al Circo Massimo

Vasco Rossi in concerto a Roma- Credit: Alfonso Maria Salsano / Ipa / Fotogramma

ROMA12 giugno 2022

Anche i Maneskin al primo live di Vasco al Circo Massimo

di Silvia Marchetti

La band tra i 70mila fan in delirio per il rocker di Zocca

La prima volta di Vasco al Circo Massimo di Roma è stata un successo incredibile. Il Kom si è esibito davanti a 70mila persone (e domenica si replica). Ad applaudirlo c'erano anche i Maneskin, che hanno approfittato di un momento di pausa dal tour per assistere al concerto di uno dei loro idoli di sempre.

 

>>>ASCOLTA ASPETTANDO VASCO SU TIMMUSIC!

 

Ethan Torchio e Thomas Raggi, rispettivamente batterista e chitarrista dei Maneskin, sono volati a Roma per andare al concerto di Vasco Rossi al Circo Massimo. Il rocker di Zocca si è complimentato più volte con Damiano e soci, sui social e nelle interviste, intestandosi anche la vittoria della band al Festival di Sanremo 2021 con Zitti e buoni (Rossi mobilitò i suoi fan sui social durante la settimana della kermesse, invitandoli a votare per il gruppo): "Mi sembra di rivedere me agli esordi: stessa potenza. Durante Sanremo li ho supportati sui social. Credo che la loro vittoria al Festival sia stata anche merito mio. Sono un influencer anche io. Ma lo faccio gratis", aveva detto il Blasco.

 

La prima delle due serate sold out per un totale di 140mila spettatori (nessuno mai aveva fatto prima un doppio appuntamento, nemmeno i Rolling Stones) ha lasciato tutti senza fiato. Il pubblico "romano" (oltre ai Maneskin c'erano vip come Bebe Vio, Claudia Gerini, Marco Damilano) ha invaso l'immenso prato inclinato intorno al gigantesco palco che campeggiava al centro in una vera e propria esplosione di luci (1500 i corpi illuminanti) e di musica con una potenza audio da 750.000 watt.  

 

Vasco, che non si risparmia mai, ha cantato per oltre due ore e mezza concedendosi solo una piccola pausa, a partire dalla nuova XI comandamento e per finire con l'immortale Albachiara. E ha ribadito il suo "no alla guerra" anche durante C'è chi dice no e Gli spari sopra

 

Dopo il bis al Circo Massimo, Vasco proseguirà il suo tour dei record il 17 giugno a Messina (Stadio San Filippo), il 22 giugno a Bari (Stadio San Nicola), il 26 giugno ad Ancona (Stadio del Conero) e chiusura il 30 giugno a Torino (Stadio Olimpico). Tutte date sold out, per un totale di oltre 676.000 biglietti venduti.