Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 26 gennaio 2021 - Aggiornato alle 19:01
Live
  • 19:01 | Perché il Giorno della Memoria è proprio il 27 gennaio
  • 18:47 | La riapertura dell’Antiquarium a Pompei
  • 18:41 | L’offerta faraonica del Psg a Sergio Ramos
  • 18:34 | Coppa Italia, Gasperini: 'Papu Gomez ha dato tanto all'Atalanta'
  • 18:34 | Chi è Arisa e cosa canta al Festival 2021
  • 18:30 | L’Estonia è il primo paese guidato solo da donne
  • 18:30 | Brooklyn Beckham e il tatuaggio d’amore
  • 17:59 | Coppa Italia, Inzaghi: 'Atalanta due volte in una settimana'
  • 17:57 | Coppa Italia, Pirlo: 'Evitiamo brutte figure con la Spal'
  • 17:52 | Voglia di disegnare? Lasciati ispirare dalla playlist di TIMMUSIC!
  • 17:38 | Dzeko-Roma, ecco perché la cessione è molto complicata
  • 17:24 | Lavoro e Covid-19, impatto quattro volte peggiore della crisi del 2009
  • 17:15 | Bassino sul podio anche al gigante di Kronplatz
  • 17:12 | Eugenie di York ha scelto il nome del primogenito?
  • 16:50 | Kate Middleton e il rapporto speciale con la regina
  • 16:37 | JLo e i 20 anni di "Love Don't Cost a Thing": ecco il nuovo video
  • 16:03 | Il racconto per immagini della presidenza Trump, su Flickr
  • 15:58 | Chi è Maurizio Lastrico, carriera e vita privata
  • 15:52 | Chi è Cristiano Caccamo: biografia e film
  • 15:47 | Che cos’è Noovle, il nuovo cloud italiano, innovativo e sostenibile
Vasco Rossi Vasco Rossi nel 1980 - Credit: Tania Sachs / Ufficio Stampa
MUSICA 24 novembre 2020

Vasco, il corto "Anima fragile" e i 40 anni di "Colpa d'Alfredo"

di Silvia Marchetti

Un cofanetto speciale e un mini film d'animazione per celebrare il disco del 1980

Sony Music celebra i 40 anni di Colpa d’Alfredo, uno degli album più importanti di Vasco, uscito nell’aprile 1980 per l’etichetta Targa.

Lo fa pubblicando una nuova edizione da collezione, un cofanetto con copertina speciale, per la gioia dei fan. Ma non si tratta dell'unica novità che riguarda il rocker di Zocca. 

 

>>>SCOPRI TIMMUSIC!

 

>>>ASCOLTA I SUCCESSI DI VASCO!

 

40 anni di Colpa d'Alfredo

Il cofanetto di Colpa d'Alfredo che fa parte della serie R> PLAY iniziata nel 2018 con la ripubblicazione del primo album ...Ma cosa vuoi che sia una canzone..., seguita nel settembre 2019 da Non siamo mica gli Americani! e per la quale è stato creato un logo ad hoc. Colpa d’Alfredo R>PLAY Edition 40th uscirà venerdì 27 novembre con l’inedita copertina che riporta la foto come la voleva allora Vasco: sul fronte il suo primo piano con l’occhio nero e il volto tumefatto, truccato come se fosse stato pestato. Nel disco originale, per un intervento dell'ultimo momento del discografico, la foto era stata utilizzata come retro e in copertina uno scatto dello stesso servizio, ma di spalle. 

 

Il corto Anima Fragile

L’altra grande sorpresa è il cortometraggio inedito di animazione di Anima Fragile, uno dei brani più intensi ed emozionanti di tutto il repertorio di Vasco Rossi. Tania Sachs, portavoce del rocker, ha detto: "Vasco ricorda la sua felicità di stare con una etichetta indipendente che gli ha permesso l'uscita di questo album senza censure. Va ricordato che ai tempi c’era meno materiale, tutto era più basilare rispetto a oggi. Per altro nel 1980 Vasco inizia a prepare il suo gruppo e in Anima Fragile c’è per ultima volta al piano di Gaetano Curreri, che nel frattempo diventa leader degli Stadio. E' forse per questo che Vasco diventa più rock!".

I più visti

Leggi tutto su Intrattenimento