TimGate
header.weather.state

Oggi 05 ottobre 2022 - Aggiornato alle 03:00

 /    /    /  Amazon ha annunciato la produzione di 'Blade Runner 2099'
Amazon ha annunciato la produzione di 'Blade Runner 2099'

Un'immagine tratta da 'Blade Runner 2049'- Credit: Courtesy Of Warner Bros. Picture / Ipa-Agency.net / Fotogramma

ANNUNCIO16 settembre 2022

Amazon ha annunciato la produzione di 'Blade Runner 2099'

Nel progetto coinvolto anche Ridley Scott che diresse il primo film nel 1982

Amazon ha annunciato di avere dato via libera alla produzione a Blade Runner 2099, una mini serie ambientata - presumibilmente -  50 anni dopo il sequel cinematografico Blade Runner 2049 del 2017, diretto da Denis Villeneuve. Al momento però non ci sono dettagli sulla storia se non che nel progetto è coinvolto in prima battuta anche Ridley Scott, il regista del film uscito nel 1982 e il produttore poi del sequel firmato da Denis Villeneuve. A scrivere la sceneggiatura sarà Silka Luisa (Shining Girls).


'L'originale Blade Runner, diretto da Ridley Scott, è considerato uno dei più grandi e influenti film di fantascienza di tutti i tempi, e siamo entusiasti di presentare Blade Runner 2099 ai nostri clienti globali di Prime Video', ha dichiarato Vernon Sanders, responsabile della televisione globale di Amazon Studios. 'Siamo onorati di poter presentare questa continuazione del franchise di Blade Runner e siamo certi che, grazie alla collaborazione con Ridley, Alcon Entertainment, Scott Free Productions e la bravissima Silka Luisa, Blade Runner 2099 manterrà i temi e lo spirito dei suoi predecessori'.


'Il pubblico ha scoperto per la prima volta la brillante visione di Ridley Scott per Blade Runner 40 anni fa e da allora è diventato uno dei film di fantascienza più influenti di tutti i tempi", hanno detto -CEO e co-fondatori di Alcon Entertainment Andrew Kosove e Broderick Johnson che poi hanno aggiunto: 'Il seguito di Denis Villeneuve, Blade Runner 2049, è diventato uno dei sequel meglio recensiti di tutti i tempi. Siamo quindi consapevoli di avere un livello molto alto da raggiungere con il prossimo capitolo. Insieme a Silka e ai nostri partner di Amazon e Scott Free Productions, speriamo di essere all'altezza di questo standard e di deliziare il pubblico con la nuova generazione di Blade Runner'.