TimGate
header.weather.state

Oggi 04 ottobre 2022 - Aggiornato alle 07:45

 /    /    /  bardo inarritu nuovo film netflix tm
Il nuovo film del premio Oscar Iñárritu uscirà su Netflix a fine anno

Alejandro González Iñárritu- Credit: AB1 / IPA / Fotogramma

CATALOGO02 maggio 2022

Il nuovo film del premio Oscar Iñárritu uscirà su Netflix a fine anno

di Tommaso Passera

“Bardo” verrà proiettato anche al cinema come già successo per altri film di grandi autori

Netflix ha acquisito i diritti del prossimo film di Alejandro G. Iñárritu. Bardo, False Chronicle of a Handful of Truths (Bardo, falsa cronaca di una manciata di verità) è il titolo del nuovo lavoro del regista messicano e il colosso dello streaming ha già comunicato di voler rendere disponibile in sala e nel proprio catalogo a fine anno. Nonostante qualcuno parlasse della possibilità di un suo esordio in anteprima a Cannes o di un rilascio subito dopo l’estate si è saputo che il film è ancora in post-produzione. La scelta di Netflix di fare uscire il film anche in sala è smile a quella utilizzata in passato quando lo streamer ha lavorato anche con altri grandi autori (Roma di Alfonso Cuaron; The Irishman di Martin Scorsese; Marriage Story di Noah Baumbach).


>>> Scopri come guardarlo con NETFLIX + TIMVISION


Scritto da Iñárritu e Nicolás Giacobone (insieme hanno già collaborato in Birdman), Bardo è una commedia nostalgica ambientata in un epico viaggio personale. Il film racconta la storia di un rinomato giornalista e documentarista messicano che torna a casa attraversando una crisi esistenziale, facendo i conti con la sua identità, le relazioni familiari, la follia dei suoi ricordi e il passato del suo paese. Cerca risposte nel suo passato per riconciliare chi è nel presente. Il film è stato girato in 65mm e si avvale anche della splendida fotografia del candidato all'Oscar Darius Khondji. Il film, definito come un racconto estremamente personale, è stato girato nella città natale di Iñárritu, Città del Messico. Protagonisti della pellicola sono Daniel Giménez Cacho e Griselda Siciliani.


"Alejandro è uno dei più grandi registi moderni e uno dei principali visionari della nostra industria", ha dichiarato Scott Stuber, Head of Global Film di Netflix. "Bardo è un'esperienza cinematografica che ci ha ispirato a creare una strategia di rilascio progettata affinché il film penetri nella cultura nel modo più grande e più ampio. Daremo agli amanti del cinema di tutto il mondo l'opportunità di sperimentare il film attraverso un'uscita globale nelle sale e l'uscita del film in tutto il mondo su Netflix. Conoscendo Alejandro da molto tempo, sono personalmente molto entusiasta di poter finalmente lavorare al suo fianco e di portare il suo film a un pubblico globale".


Bardo è il primo lungometraggio di González Iñárritu da quando ha vinto l'Oscar per la regia di The Revenant, il film che è valso anche la statuetta come migliore attore anche a Leonardo DiCaprio.