Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 24 settembre 2021 - Aggiornato alle 01:00
News
  • 20:55 | SBK, Chaz Davies si ritirerà a fine 2021: “Pronto a voltare pagina”
  • 18:30 | Le foto di Robert Doisneau esposte a Rovigo
  • 16:38 | Rincaro bollette, le mosse del governo per ridurre l’impatto
  • 15:00 | Draghi: il governo non aumenterà le tasse, momento per dare non prendere
  • 14:30 | Vaccini, perché le prime dosi sono aumentate nell’ultima settimana
  • 14:29 | A Tokyo una libreria dedicata allo scrittore Haruki Murakami
  • 14:26 | Come sarà il clima nelle città italiane alla fine di questo secolo
  • 12:45 | Ad Art Basel 2021 artisti e opere di alto livello
  • 11:48 | Gli Usa hanno autorizzato la terza dose per gli over 65
  • 11:45 | Il Milan vince e riaggancia l’Inter
  • 11:40 | La prima vittoria in campionato per la Juventus
  • 10:12 | 7 cose da fare e da vedere a Ivrea
  • 09:40 | Nuova power unit per Leclerc, partirà ultimo in Russia
  • 06:30 | Elezioni federali in Germania: le cose da sapere
  • 06:05 | Il green pass in parlamento e le altre notizie sulle prime pagine
  • 06:01 | Basket, Scola a Varese non sarà solo il nuovo amministratore delegato
  • 03:23 | Green pass obbligatorio sul luogo di lavoro: le cose da sapere
  • 19:50 | MotoGP 2021, Zarco operato al braccio destro: ci sarà ad Austin
  • 19:25 | SBK 2021, programma e orari del GP di Spagna a Jerez
  • 19:00 | Covid, 3.970 nuovi casi con l'1,4% di positività
Bob Odenkirk sta meglio ed è in via di guarigione Bob Odenkirk in Better Call Saul (2015)
TV 30 luglio 2021

Bob Odenkirk sta meglio ed è in via di guarigione

di Giovanni Teolis

Collassato sul set della serie "Better Call Saul" l’attore ha rischiato seriamente la vita

Bob Odenkirk, collassato qualche giorno fa sul set della serie Better Call Saul di cui è protagonista, sta ora bene, sebbene secondo molti abbia rischiato davvero di perdere la vita.

Odenkirk, ancora in ospedale, è però ora cosciente, sveglio e "in via di guarigione" come conferma anche una nota rilasciata dai rappresentanti dell’attore: 

"Possiamo confermare che Bob è in condizioni stabili dopo aver avuto un problema al cuore. Lui e la sua famiglia vogliono esprimere la loro gratitudine agli incredibili medici e infermieri che si sono presi cura di lui, così come al cast, alla troupe e ai produttori che gli sono stati vicini. Gli Odenkirk vorrebbero anche ringraziare tutti per l'effusione di sostegno. Ora hanno bisogno di un po' di privacy in modo che Bob possa lavorare al suo recupero".

Anche il figlio, Nate Odenkirk, ha voluto tranquillizzare amici e fan e su Twitter parlando del padre ha scritto un semplice: “Starà bene”. Successivamente è arrivato un messaggio della rete americana AMC che manda in onda Better Call Saul, sottolineando il suo amore per "Bob, qualcuno che conosciamo e con cui abbiamo avuto la fortuna di lavorare per molto tempo" e come “L'immediata manifestazione di affetto e preoccupazione da parte dei fan di tutto il mondo è un chiaro riflesso del suo immenso talento e della sua capacità di commuovere e divertire le persone. Come tutti, siamo molto grati che sia in condizioni stabili e che riceva cure eccellenti. Gli auguriamo una pronta e completa guarigione".


Le riprese della stagione finale di Better Call Saul non riprenderanno ovviamente nell’immediato. Prima del malore, erano state girate la metà degli episodi. Secondo il calendario dell’emittente Better Call Saul dovrebbe arrivare sui piccolo schermi di tutto il mondo nel 2022.

I più visti

Leggi tutto su Intrattenimento