TimGate
header.weather.state

Oggi 07 luglio 2022 - Aggiornato alle 09:15

 /    /    /  ghostbusters legacy tm
“Ghostbusters - Legacy”, in tv una delle saghe più amate

SU TIMVISION17 maggio 2022

“Ghostbusters - Legacy”, in tv una delle saghe più amate

di Tommaso Passera

Nel cast anche gli attori del film originale da cui è nato tutto

Nel catalogo TIMVISION è disponibile Ghostbusters - Legacy, uno dei titoli più importanti dell’ultima stagione cinematografica. Un nuovo capitolo, il quarto, della fortunatissima saga iniziata nel 1984, certamente una delle più amate in tutto il mondo. Ghostbusters - Legacy, in piena pandemia, nelle sale ha incassato oltre 170 milioni di dollari in tutto il mondo, mentre pochi giorni fa è arrivato l’annuncio della sicura realizzazione di un nuovo quinto capitolo.

>>> GUARDA “GHOSTBUSTERS” SU TIMVISION

>>> Scopri come guardarlo con TIMVISION



Regia e cast

Ghostbusters - Legacy è diretto dal regista Jason Reitman, figlio di Ivan il regista dei due film che hanno dato il via alla popolare saga. Prima di questo film Reitman aveva anche diretto Juno e Up in the Air, per cui è stato anche candidato agli Oscar, e ha realizzato Thank You for Smoking, Young Adult e Tully.

Ricco il cast del film che vede su tutti soprattutto Paul Rudd, popolare volto dei cinecomics Marvel, ma anche Finn Wolfhard, uno dei principali protagonisti della serie Stranger Things, ma anche Carrie Coon (The Leftovers), Mckenna Grace (Captain Marvel), Bokeem Woodbine (Spider-Man: Homecoming), Celeste O'Connor (Wetlands), Oliver Cooper (Mindhunter). A questo capitolo hanno poi partecipato – per la gioia dei fan - anche i membri del cast originale Dan Aykroyd, Bill Murray, Ernie Hudson, Sigourney Weaver e Annie Potts.


La trama

Una madre single (Carrie Coon) e i due figli si trasferiscono nella spettrale fattoria di famiglia. I ragazzi scoprono i segreti del nonno Egon Spengler e della sua squadra, mentre qualcosa di soprannaturale si agita nel sottosuolo della città...


Perché vederlo

Ghostbusters: Legacy è divertente grazie alla qualità dei dialoghi, alla ricchezza delle situazioni e alle belle interpretazioni soprattutto degli attori più giovani. Un film assolutamente da non perdere per chi è cresciuto con quelli degli anni Ottanta: la pellicola che ha realizzato il regista Reitman ha il merito, infatti, di essere costruita per riproporre momenti classici “Ghostbusters” - davvero tanti i riferimenti ai film del passato -, restituiti però con un nuovo tocco, più fresco e attuale. Ghostbusters: Legacy è un ponte ideale che unisce vecchi e nuovi appassionati.

Da non perdere anche l’incontro emozionante tra i nuovi attori e i tre veterani Ghostbusters (Bill Murray, Dan Aykroyd, Ernie Hudson), espediente narrativo che riesce a dare al film una bella e intensa scossa. Harold Ramis, che ha interpretato Spengler nei primi due episodi, è scomparso nel 2014, e Reitman a lui riesce poi a dedicare un bellissimo omaggio.

A rendere, infine, il film ancora più gradevole è lo sguardo “alla Spielberg” con cui il regista Reitman ha deciso di raccontare questa storia. Una storia che, a ben guardare, è soprattutto di formazione.



La frase

"La verità è che mi sono sempre chiesto cosa si nascondesse dentro questa scatola di fantasmi".


Il trailer