Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 27 settembre 2021 - Aggiornato alle 09:00
News
  • 06:05 | Il voto dei tedeschi, le terze dosi e le altre notizie sulle prime pagine
  • 06:01 | Basket, Serie A: risultati, tabellini e classifica dopo la 1ª giornata
  • 00:02 | Basket, Fortitudo Bologna: le dimissioni di coach Repesa
  • 23:34 | Elezioni federali in Germania: Spd in vantaggio
  • 19:23 | Hamilton ancora nella storia: è la vittoria numero 100 in F1
  • 18:20 | La Juve vince con la Samp ma perde Dybala e Morata
  • 18:15 | I dati del 26 settembre: 44 morti, 3099 i positivi
  • 16:00 | Economia, uno sguardo ottimista sul futuro
  • 15:17 | SBK 2021, Jerez: Razgatlioglu vince anche Gara 2 su Redding e Bautista
  • 13:03 | SBK 2021, a Jerez Razgatlioglu vince Gara 1
  • 13:00 | Come funziona l'app che verifica i codici dei green pass
  • 10:02 | La richiesta dei Fridays for Future: è ora di agire
  • 09:14 | Inter e Atalanta, un pareggio da grandi
  • 22:50 | La figlia di Picasso dona 9 opere al Museo di Parigi
  • 19:28 | Elezioni in Germania: cosa dicono gli ultimissimi sondaggi
  • 18:15 | Norris in pole in Russia, la Ferrari di Sainz seconda
  • 16:28 | Moto, la tragedia di Dean Berta Vinales
  • 16:03 | Il Milan vince e si coccola il nuovo Maldini
  • 10:50 | La Juventus e Dybala si avvicinano sul rinnovo
  • 10:37 | Le donne incinte o in allattamento possono vaccinarsi
La HBO ha pagato James Gandolfini per non recitare in The Office James Gandolfini in una scena de "I Soprano"
TV 17 luglio 2021

La HBO ha pagato James Gandolfini per non recitare in The Office

di Giovanni Teolis

Lo rete ha dato 3 milioni di dollari all’attore per non sostituire Steve Carell

A pochi mesi dall’uscita nei cinema dell’atteso film prequel de I Soprano, è venuta alla luce una curiosa notizia su James Gandolfini, il compianto protagonista della serie originale.

In un recente episodio del podcast Talking Sopranos Michael Imperioli e Steve Schirripa (alias Christopher Moltisanti e Bobby Baccalieri ne I Soprano) hanno rivelato che la rete HBO ha pagato Gandolfini 3 milioni di dollari perché non entrasse a far parte del cast di The Office, serie comica della concorrente NBC. 


Secondo la loro ricostruzione dei due attori nel 2011 quando Steve Carrell annunciò l'intenzione di lasciare The Office al termine della settima stagione, la NBC offrì il ruolo di protagonista proprio a Gandolfini arrivando a proporre un cachet di 4 milioni di dollari. La HBO, sebbene la serie Soprano si fosse conclusa ormai da quattro anni, temendo però che il nuovo ruolo di Gandolfini potesse offuscare l'eredità e l'immagine dei Soprano, offrì all’attore 3 milioni di dollari per rifiutare e non partecipare al sitcom.


Sempre nel podcast si è anche ricordato che la HBO si convinse a pagare Gandolfini perché lo stesso aveva tra l'altro iniziato a lavorare con la rete per la realizzazione degli episodi di The Night Of. Gandolfini girò effettivamente anche il pilota di quella miniserie con Riz Ahmed poi uscita nel 2016. John Turturro subentrò poi come co-protagonista dopo la morte prematua dello stesso Gandolfini a Roma nel 2013.

 

I più visti

Leggi tutto su Intrattenimento