Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Per Conoscere
    • Ricette
    • Sport
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 20 giugno 2021 - Aggiornato alle 19:00
Live
  • 19:12 | MotoGP, le pagelle del GP di Germania 2021 al Sachsenring
  • 17:49 | Italia-Galles, segui la partita in DIRETTA
  • 17:46 | Allenati a suon di tormentoni con la speciale playlist di TIMMUSIC
  • 17:44 | Tutta Italia in zona bianca tranne la Valle d'Aosta
  • 17:24 | Covid, come ottenere il Green pass sull’app Immuni
  • 16:24 | MotoGP 2021, Marc Marquez risorge e torna a vincere al Sachsenring
  • 16:21 | Come va la campagna vaccinale in Italia
  • 16:12 | Il Milan ripensa a Zaccagni per la trequarti
  • 16:09 | Calcio e innovazione: il futuro (prossimo) è in streaming
  • 15:57 | “Doctor Foster”, la miniserie da non perdere su TIMVISION
  • 15:50 | Tutto su "Celebrity Hunted 2", in onda su Amazon Prime Video
  • 13:38 | La probabile formazione dell’Italia contro il Galles
  • 13:33 | Le repliche della regina a ogni nuova provocazione
  • 13:18 | Laura Pausini ha vinto il Nastro D'Argento 2021
  • 12:57 | Taylor Swift reincide il disco "Red" e confessa: "Ho il cuore spezzato"
  • 12:45 | Per un momento speciale...una musica speciale: 10 consigli per una playlist da sogno
  • 12:30 | Rihanna oggi, che fine ha fatto la popstar
  • 12:30 | Marsala vino: ricette con il famoso vino di Sicilia
  • 12:04 | Temptation Island 2021, quando inizia e le prime coppie annunciate
  • 11:33 | Festa della Musica 2021, tutti gli eventi da non perdere
“Hereditary”, su TIMVISION un film che ha fatto scuola Toni Colette in una scena di "Hereditary"
TV 17 novembre 2020

“Hereditary”, su TIMVISION un film che ha fatto scuola

di Giovanni Teolis

Una regia capace di rievocare i grandi classici del cinema del brivido

 

Nel catalogo TIMVISION è disponibile uno dei migliori horror degli ultimi anni: Hereditary, le radici del male. Il film del 2018 vede l’esordio alla regia di Ari Aster, successivamente dietro la macchina da presa di un altro horror riuscito come Midsommar -Il villaggio dei dannati.


>>> SCOPRI TIMVISION


>>> GUARDA SU TIMVISION “HEREDITARY”

Quando l’anziana Ellen muore, una donna di nome Annie (Toni Collette) e suo marito (Gabriel Byrne), suo figlio (Alex Wolff) e sua figlia (Milly Shapiro) piangono tutti la sua perdita.


Per superare il dolore, Annie e la figlia iniziano ad avvicinarsi al soprannaturale: ognuna di loro comincia ad avere esperienze ultraterrene legate ai sinistri segreti e ai traumi emotivi tramandati attraverso le generazioni.


Verranno alla luce una serie di segreti oscuri e terrificanti; scoperte che obbligheranno tutta la famiglia ad affrontare un destino che sembra aver inesorabilmente ereditato.


Il film racconta come una tragedia familiare si trasformi in qualcosa di funesto e di profondamente inquietante.

Il merito del regista è quello di spingere un genere tante volte convenzionale come l’horror su un nuovo terreno, ancora più agghiacciante. Senza contare poi che, grazie alla maestria e all’abilità visiva della regista Aster, questo sconvolgente film trasforma un dramma domestico in un film capace di rievocare i grandi classici del genere degli anni ‘60 e ‘70.

 

I più visti

Leggi tutto su Intrattenimento