TimGate
header.weather.state

Oggi 22 maggio 2022 - Aggiornato alle 11:18

 /    /    /  jojo rabbit film dinsey plus trama cast
Tutto su "JoJo Rabbit", la favola nera con Scarlett Johansson

Una scena di "JoJo Rabbit" (2019)- Credit: Walt Disney Italia / 20th Century Fox

SU DISNEY+27 gennaio 2022

Tutto su "JoJo Rabbit", la favola nera con Scarlett Johansson

di Silvia Marchetti

Trama, cast e curiosità sul film vincitore di un Oscar

Su Disney+ è possibile vedere "JoJo Rabbit", film del 2019 vincitore di un premio Oscar (miglior sceneggiatura). La pellicola è stata scritta, diretta e interpretata da Taika Waititi, e vanta la presenza della super star Scarlett Johansson e di Sam Rockwell. Se ve lo siete persi al cinema, è bene recuperarlo in streaming. Ecco perché. 

 

>>>Scopri come guardarlo con Disney+ + TIMVISION

 

Johannes Betzler (Roman Griffin Davis), detto JoJo, viene chiamato da tutti Rabbit perché è considerato un imbranato, ma lui ha un amico immaginario che lo aiuterà a superare tutte le difficoltà, peccato che questi sia Adolf Hitler (Taika Waitit).

 

La storia si svolge nel 1944 nell’immaginaria Falkenheim (Germania), cittadina dominata dai nazisti, dove il piccolo JoJo Betzler, dieci anni, sta per avere l’opportunità di unirsi al Jungvolk, la Gioventù Hitleriana. 

 

Ai suoi occhi è l'occasione della sua vita, per poter fare qualcosa di grandioso e per proteggere la madre single, Rose (Scarlett Johansson), che ama più di ogni altra cosa.

 

Ed ecco che entra in scena l'amico immaginario, una versione clownesca e strampalata di Hitler che dispensa i consigli che JoJo avrebbe voluto ricevere dal padre assente. Un giorno scopre però che la madre tiene nascosta in casa loro una ragazza ebrea (Thomasin McKenzie). Ed è da quel momento che la sua visione del mondo cambia, ma iniziano anche i guai...

 

 

"JoJoRabbit" è ispirato al romanzo "Il Cielo in Gabbia" di Christine Leunens. Il film ha vinto oltre all’Oscar anche un Bafta per la miglior sceneggiatura non originale. La maggior parte delle scene sono state girate a Praga. Nella scorsa stagione la pellicola ha incassato oltre 90 milioni di dollari in tutto il mondo.

 

Il regista Taika Waititi (la madre è ebrea, mentre il padre è Maori) ha diretto anche "Thor Ragnarok" e "Thor: Love and Thunder". Con "JoJo Rabbit" vuole offrire, attraverso gli occhi di un bambino, la visione divertente, ma profondamente conturbante, di una società preda dell’intolleranza. 

 

"Da ebreo maori, ho fatto esperienza di un certo grado di pregiudizio, quindi lavorare a Jojo Rabbit è stato un modo per ricordare, soprattutto oggi, che dobbiamo educare i nostri figli alla tolleranza e continuare a ripeterci che non ci deve essere posto per l’odio in questo mondo. I bambini non nascono nell’odio, vi vengono addestrati", ha spiegato Waititi.