TimGate
header.weather.state

Oggi 02 luglio 2022 - Aggiornato alle 10:07

 /    /    /  "Solo per passione", ecco la serie tv dedicata a Letizia Battaglia
"Solo per passione", ecco la serie tv dedicata a Letizia Battaglia

Letizia Battaglia- Credit: Duilio Piaggesi / Fotogramma

TV20 maggio 2022

"Solo per passione", ecco la serie tv dedicata a Letizia Battaglia

di Silvia Marchetti

Il 22 e 23 maggio su Rai 1, in onore della celebre fotografa scomparsa di recente

La vita, il talento, il coraggio e l'impegno di Letizia Battaglia, straordinaria donna e fotografa palermitana che ha raccontato la mafia, recentemente scomparsa all'età di 87 anni, saranno raccontati attraverso una serie tv, in onda su Rai Uno il 22 e il 23 maggio. "Solo per passione", questo il titolo, è diretta da Roberto Andò, autore della sceneggiatura con Angelo Pasquini e Monica Zapelli, in collaborazione con Giulia Andò e la stessa Letizia Battaglia.

 

LEGGI ANCHE: Chi era Letizia Battaglia, la fotografa che raccontò la mafia

 

Protagonista di "Solo per passione - Letizia Battaglia" è l’attrice Isabella Ragonese, che interpreta la celebre fotografa da adulta (da giovane, invece, ha il volto di Eleonora De Luca). Paolo Briguglia interpreta Franco Stagnitta, il primo uomo che Letizia sposò a 16 anni. Santi Caleca e Franco Zecchin, compagni di vita e di lavoro della fotografa, hanno il volto di Enrico Inserra e Franco Zecchin.

 

Fausto Russo Alesi porta in scena Vittorio Nisticò, il direttore del quotidiano L’Ora per cui Battaglia lavorò a lungo. E Lino Musella è Pier Paolo Pasolini. Non mancano poi le figure di Giovanni Falcone, portato in scena da Peppino Mazzotta, e di Boris Giuliano, supportato da Sergio Vespertino. Così come fanno parte del racconto anche i nomi di Leonardo Sciascia e Renato Guttuso (rispettivamente Filippo Luna e Marco Gambino).

 

Anna Bonaiuto, infine, veste i panni di Giuliana Saladino, giornalista palermitana nota per le sue inchieste sulla condizione femminile in Sicilia e sulla mafia.

 

“Sono portatrice di un messaggio di resistenza. Resistenza contro la violenza, la corruzione, la povertà, il caos morale e politico”, diceva Letizia Battaglia parlando di sé stessa e del suo lavoro. Parole che ci fanno intuire l'importanza del suo personaggio e perché sia considerata un simbolo di forza, di verità e di libertà.