Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 20 ottobre 2020 - Aggiornato alle 20:00
Live
  • 19:46 | Pregliasco: "La situazione in Lombardia è esplosiva"
  • 19:30 | Covid-19, Italia: oltre 10mila casi e 89 morti in 24 ore
  • 19:30 | Zac Efron ha festeggiato il compleanno
  • 18:39 | Az Alkmaar: 'Uefa dice che si gioca, partiremo per Napoli in 17'
  • 18:36 | Di cosa parla "Einstein", l'ultimo singolo di Francesco Gabbani
  • 18:28 | Oms: "Impennata di casi in Europa? Per errori in quarantena"
  • 17:46 | Le Deva tornano con un nuovo brano: ecco "Brillare da sola"
  • 17:34 | Conte spinge l’Inter in Champions: “Siamo più forti”
  • 17:20 | Ralf Rangnick esclude un prossimo futuro alla Roma
  • 17:18 | Mafia, è ora disponibile la Definitive Edition
  • 17:08 | Conte: 'Favoriti del gruppo? Arbitri del nostro destino'
  • 17:08 | Fiorentina, Commisso ribadisce fiducia a Iachini
  • 17:08 | Spadafora: 'Campionato? La Lega prepari un piano B e C'
  • 17:00 | Il principe Filippo non voleva sposare Elisabetta
  • 16:44 | Spadafora e la Serie A: “Non so se finirà”
  • 16:44 | La playlist di TIMMUSIC che celebra i 40 anni di "Boy" degli U2
  • 15:46 | L’infortunio per Hakan Calhanoglu
  • 15:15 | Riso alla cantonese, video-ricetta
  • 15:00 | Mara Venier compie 70 anni
  • 14:26 | Nunzia De Girolamo positiva al Covid
Massimo Giletti Massimo Giletti alla presentazione del programma "Non è L'Arena" - Credit: Marco Provvisionato / IPA / Fotogramma
TV 25 settembre 2020

Massimo Giletti riparte da "Non è L'Arena" e da RTL 102.5

di Silvia Marchetti

"Sono stato lasciato solo nella mia battaglia", ha spiegato il noto conduttore e giornalista

Massimo Giletti torna in tv.

Da domenica 27 settembre sarà al timone della nuova stagione di Non è l'Arena, in prima serata su La7. Il giornalista torinese ha anche accettato la sfida di RTL 102.5, che lo ha fortemente voluto alla conduzione di un nuovo programma. Ecco cosa ha dichiarato ai giornalisti durante un incontro a Roma.

 

Lo sfogo amaro di Giletti

"In che paese stiamo vivendo? Non voglio più alimentare polemiche, ma è incredibile che io debba scoprire le minacce di un boss in quel modo. Questo silenzio pesa". Come riporta l'Ansa, durante l'incontro con i giornalisti, Massimo Giletti non ha nascosto l'amarezza di non aver ricevuto sostegno da parte del mondo politico e di molti colleghi, dopo le minacce subite dal boss Filippo Graviano in carcere, per le quali è finito sotto scorta.

 

"E' una ferita enorme - ha detto il conduttore - La solitudine pesa moltissimo. Anche non avere un messaggio da persone che pensavo mi fossero vicine. Sono stato lasciato solo in questa battaglia e, quando rimani isolato, diventi pericolosamente un obiettivo. Questa è l'unica amarezza che ho". Giletti non ha voluto fare i nomi dei colleghi, per "non alimentare nuove polemiche", ma precisa di aver ricevuto solidarietà da quasi tutto il mondo politico.

 

Non è L'Arena

Nella prima puntata si tornerà a parlare dell'inchiesta sulla scarcerazione dei boss nel periodo della pandemia, con un nuovo intervento del pm Nino Di Matteo. Non ci sarà il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, che - precisa il conduttore - "ha declinato il nostro invito, spiegando che al momento ritiene non sia il caso di intervenire".

 

Domenica ci sarò anche un'intervista a Mirko Scarcella, il social media manager finito nel mirino di un'inchiesta de Le Iene con l'accusa di far conquistare 'like' a personaggi noti con metodi truffaldini. Poi spazio al tema pandemia, con un confronto tra virologi, tra cui ci sarà Alberto Zangrillo, e un'intervista a Flavio Briatore.

 

Nuova avventura a RTL

Con Fedez come primo ospite, Giletti ha debuttato ai microfoni di RTL 102.5 con un nuovo programma, in onda non solo in radio ma anche in tv. Ogni venerdì in diretta dalle 8 alle 9 condurrà GILETTI 102.5 nel quale affronterà, con un ospite diverso ogni settimana, un argomento di cronaca e attualità a microfoni aperti per gli ascoltatori, che avranno la possibilità di intervenire in diretta per confrontarsi e dire la loro. “Metterò in radio la stessa passione che vivo in tv. Unico obiettivo: ascoltare le persone e tentare di dare risposte alle loro domande”, ha confessato il giornalista. 

 

Leggi tutto su Intrattenimento