Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 30 settembre 2020 - Aggiornato alle 11:27
Live
  • 00:03 | Roland Garros, con Berrettini 9 azzurri al secondo turno
  • 11:08 | Preziosi spinge per rinvio di Genoa-Torino: Impensabile giocare
  • 11:00 | Idee per dipingere le pareti in modo creativo
  • 10:59 | L'Onu vuole lo stop immediato della guerra Armenia-Azerbaijan
  • 10:56 | Nainggolan, manca poco per il suo ritorno al Cagliari
  • 10:37 | La Juventus su Chiesa, ma prima deve sfoltire
  • 10:30 | Com'è andato il primo incontro Biden-Trump
  • 10:30 | Le idee del governo per l'economia italiana
  • 10:11 | Milan, Tomiyasu in pole per la difesa
  • 09:00 | “Come te lo spiego?” è il nuovo singolo di Raffaele Ronga, l’intervista
  • 09:00 | Perché è famosa Tina Cipollari
  • 09:00 | Gabry Ponte: biografia e carriera
  • 09:00 | Cronotermostato: settimanale o giornaliero
  • 09:00 | I nomi scientifici delle piante che non conoscevi
  • 09:00 | Come superare una rottura di fidanzamento
  • 09:00 | Gli esami più difficili di Giurisprudenza
  • 09:00 | 5 film imperdibili sullo sport
  • 08:20 | Operazione Risorgimento Digitale: le competenze nel mercato del lavoro
  • 07:45 | TIM Super WiFi: fibra sicura e WiFi certificato
  • 05:00 | I titoli dei giornali di mercoledì 30 settembre
“Speravo de morì prima”, la serie dedicata a Francesco Totti Francesco Totti saluta l’Olimpico dopo la sua ultima partita - Credit: Marco Iacobucci / IPA / Fotogramma
TV 23 luglio 2020

“Speravo de morì prima”, la serie dedicata a Francesco Totti

di Giovanni Teolis

A interpretare nei sei episodi il fuoriclasse giallorosso sarà Pietro Castellitto

Speravo de morì prima è il titolo provvisorio della mini serie tv che verrà realizzata su Francesco Totti, adattamento cinematografico dell’autobiografia scritta dal fuoriclasse della Roma con il giornalista sportivo Paolo Condò.


A interpretare Totti sarà Pietro Castellitto (figlio di Sergio e della scrittrice Margaret Mazzantini), mentre a dare il volto a Ilary Blasi sarà Greta Scarano.

In regia Luca Ribuoli, già dietro la macchina da presa per La mafia uccide solo d’estate.

Cosa sappiamo finora

  • La serie vuole raccontare gli ultimi due anni della carriera di Totti, concentrandosi però sugli aspetti meno conosciuti. E soprattutto quelli più complicati visto l’incombere del ritiro.

  • Saranno 6 gli episodi.

  • A interpretare Luciano Spalletti, tecnico della Roma con cui Totti in quei due anni ebbe un rapporto complicato, sarà Gianmarco Tognazzi.

  • Gli attori Gabriel Montesi e Marco Rossetti saranno rispettivamente Antonio Cassano e Daniele De Rossi.

  • Le riprese sono già iniziate in questi giorni di fine luglio.

  • All’interno del racconto verranno utilizzate anche delle immagini di archivio con le giocate e i gol più belli del campione.

  • Nel cast ci sono anche Monica Guerritori, Giorgio Colangeli, Primo Reggiani, Alessandro Bardani, Eugenia Costantini, Federico Tocci.

  • A scrivere la sceneggiatura Stefano Bises, Michele Astori e Maurizio Careddu.

 

Speravo de morì prima è il secondo progetto dedicato a Totti: a ottobre infatti alla Festa del Cinema di Roma verrà presentato il documentario diretto dal regista Alex Infascelli. Lì, a differenza della serie che si concentra sugli ultimi anni della carriera del Pupone, verrà raccontata l’intera straordinaria carriera della bandiera giallorossa. 


LEGGI ANCHE: “House of the Dragon”, cosa si sa del prequel di Game of Thrones

Leggi tutto su Intrattenimento