Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 31 luglio 2021 - Aggiornato alle 12:18
Live
  • 13:08 | Basket, Olimpiadi: l’Italia piega la Nigeria 80-71 e centra i quarti
  • 10:09 | L’argento di Mauro Nespoli nel tiro con l’arco
  • 10:00 | Economia, così cresce la fiducia del paese
  • 09:29 | Ufficiale Matteo Lovato all’Atalanta
  • 09:15 | Covid, Brusaferro: ecco perché dobbiamo muoverci ancora con prudenza
  • 09:03 | I bronzi di Simona Quadarella e Irma Testa
  • 20:26 | Per Rea il futuro è in SBK, ma “mai dire mai alla MotoGP”
  • 19:00 | Covid, monitoraggio Iss: l'Rt è salito a 1,57
  • 18:03 | L’Italvolley maschile vola ai quarti del torneo olimpico
  • 17:00 | Covid, i dati del 30 luglio: il tasso di positività è al 2,67%
  • 16:39 | La variante Delta si diffonde come la varicella
  • 16:09 | Covid, perché la Cina ha accusato gli Usa di terrorismo
  • 16:08 | L'aumento dei contagi a Tokyo: stato d'emergenza fino al 31 agosto
  • 15:32 | Endemia: cosa significa e perché se ne parla
  • 15:30 | Usa, i nuovi provvedimenti di Biden sui vaccini
  • 14:00 | Dal calcio al cinema: 10 motivi per guardare la tv con TIMVISION
  • 12:43 | Djokovic eliminato! Zverev infrange il sogno del Golden Slam
  • 10:43 | Il possibile scambio tra Perisic e Florenzi
  • 10:32 | Chiellini: “Lunedì sarò a Torino per ricominciare”
  • 10:14 | Il bronzo di Lucilla Boari nel tiro con l’arco
WandaVision Wanda e Visione - Credit: Disney+ / Marvel Studios
TIMVISION 24 febbraio 2021

Perché "WandaVision" è la serie tv del momento

di Silvia Marchetti

Prodotta da Marvel, va in onda in esclusiva su Disney+ (TIMVISION)

WandaVision è il titolo del momento.

I nomi e i volti di Wanda Maximoff, di Visione e degli altri protagonisti della serie in onda ogni venerdì su Disney+ e prodotta da Marvel Studios, hanno invaso tutti i social e i media. Ecco il segreto del suo incredibile successo e qualche curiosità. 

 

>>>Scopri come guardarla con Disney+ + TIMVISION

 

Di cosa parla la serie 

I protagonisti di WandaVision sono Wanda Maximoff (Elizabeth Olsen), nota come Scarlett, e Visione (Paul Bettany). Nei fumetti Marvel, i due personaggi sono degli Avengers e lottano contro Ultron e Thanos. Nella serie tv in onda su Disney+, che si sviluppa in 9 episodi, li vediamo invece impersonare i protagonisti di sit-com retrò: il primo episodio è in bianco e nero, ambientato negli anni '50, il secondo si tuffa negli anni '60 e così via, decennio dopo decennio.

 

Wanda e Visione giocano a fare la coppia borghese, tra battute antiquate, applausi e risate registrate, vivendo in una realtà distorta, creata ad hoc. Ma non è la sola "anomalia" della serie: Visione non dovrebbe nemmeno essere vivo, essendo stato ucciso da Thanos alla fine di Avengers: Infinity War.

 

Perché vedere WandaVision

WandaVision piace a tutti, anche a chi non è un fan o non sa proprio nulla delle storie e degli eroi targati Marvel. Perché, dunque, questa serie è così amata e seguita? Per prima cosa, arriva a tutti e tocca i ricordi nostalgici di ciascuno di noi, andando a ripescare le sit-com più famose, da The Dick Van Dyke Show a Strega per amore o Vita da Strega, da La famiglia Bradford a Genitori in blue jeans, fino a Malcom.

 

Ma il valore aggiunto è dato dal senso di tensione che cresce episodio dopo episodio: la realtà, all'interno della quale si muovono Wanda e Visione, è infatti piena di falle, geniale e al contempo inquietante, frutto della disperazione e della solitudine.

 

E c'è di più: ogni puntata dello show interpretato dai due protagonisti viene interrotta da un finto spot a tema con il decennio in cui è ambientata la puntata. Ed ecco che appare la pubblicità di un tostapane, di un orologio, di una vasca da bagno. Anche in questo caso, qualcosa non torna, niente è come sembra. 

 

Un altro degli accorgimenti che ha determinato l'enorme successo della serie, è quello dei continui riferimenti ai kolossal Marvel: richiami apprezzati soprattutto dai numerosi fan. Ma, alla fine, è il personaggio di Wanda Maximoff a conquistare e a mettere d'accordo tutti gli spettatori. Perché è un'eroina come noi, è una donna che deve fare i conti con il dolore e le difficoltà. Dopo aver salvato gli altri, Wanda si trova, per la prima volta, a dover salvare se stessa. E, fino all'ultimo episodio, ci terrà con il fiato sospeso.

 

I più visti

Leggi tutto su Intrattenimento