• News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Tecnologia
    • Gossip e Celebrità
    • Spazio Solidale
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 28 gennaio 2022 - Aggiornato alle 18:00
News
  • 18:56 | La scoperta della misteriosa stella pulsante
  • 16:23 | Barella squalificato in Champions, salterà ottavi con Liverpool
  • 16:13 | Quirinale, ancora una fumata nera. Casellati si ferma a 382 voti
  • 15:15 | On-line l’archivio dell’opera di Marcel Duchamp
  • 13:51 | Quando arriverà in Italia la pillola anti-Covid di Pfizer
  • 13:37 | Con i tamponi rapidi sono sbagliati due risultati su tre
  • 12:38 | 7 cose da fare e da vedere a L’Aquila
  • 12:36 | A scuola oltre l'80% dei ragazzi è in presenza
  • 12:00 | La “Maddalena” di Correggio in asta da Sotheby’s
  • 11:37 | La Nato, la Russia e il rischio di una nuova guerra in Europa
  • 11:37 | Newcastle e Liverpool hanno messo nel mirino Victor Osimhen
  • 11:33 | AIE: mercato del libro cresce del 16%, ma serve legge di sistema
  • 10:31 | Calcio, Vlahovic al J Medical: visite mediche e firma
  • 10:13 | Australian Open, Berrettini sbatte contro un grande Nadal
  • 08:45 | Argentina e Uruguay vincono nelle qualificazioni mondiali
  • 07:30 | La Fiorentina ha chiuso per Arthur Cabral
  • 07:11 | Per Vlahovic alla Juve manca solo la firma
  • 07:00 | Lo stallo nelle trattative per il Quirinale e le altre notizie in prima pagina
  • 07:00 | Il test di un vaccino a mRna contro l’Hiv
  • 06:37 | La prima donna presidente dell’Honduras
5 must have per lavorare da casa comodamente 5 consigli per lavorare in smart working - Credit: I STOCK
ARREDAMENTO 19 marzo 2021

5 must have per lavorare da casa comodamente

di Melissa Viri

Anche tu sei tra le tante persone che hanno iniziato a lavorare da casa?

 

Sicuramente avrai già avuto modo di notare i tanti vantaggi che lo Smart Working sa offrire (massima comodità, niente perdite di tempo nel traffico cittadino, meno stress ecc.), ma visto questo nuovo modo di operare ti sarai anche chiesto se la tua postazione domestica sia o meno adeguata.

Quali sono, dunque, i 5 must have per lavorare da casa all'insegna della massima comodità? Scopriamoli subito.

Una sedia da ufficio

Forse non lo sai, ma in Italia c'è una legge che disciplina in modo specifico le caratteristiche delle poltrone da utilizzare negli uffici, caratteristiche che non sono affatto un vezzo estetico, ma che sono importanti per preservare la salute del lavoratore.

Alla luce di questo, dunque, è evidente che non dovresti lavorare sulla stessa sedia rigida che usi in sala da pranzo!

Se vuoi affaticarti di meno e se vuoi evitare che sopraggiungano dolori o problemi posturali, acquista una sedia da ufficio dotata di tutte le caratteristiche tipiche (altezza regolabile, base con ruote a 5 razze, braccioli ecc.).

La tua schiena ringrazierà!

Una scrivania specifica per lavorare al computer

Nello Smart Working puoi posare il tuo computer su qualsiasi superficie, ma l'ideale è senz'altro utilizzare una scrivania specifica.

Queste scrivanie ti offrono cassetti, ripiani, supporti per la tastiera e quant'altro sia utile in una postazione lavorativa, inoltre, essendo progettate appositamente per questo scopo, ti aiutano a mantenere condizioni ergonomiche impeccabili.

Delle cuffie, se necessario anche con capacità isolanti

Se fino ad oggi non hai mai utilizzato delle cuffie, acquistale immediatamente!

Nello Smart Working le cuffie sanno essere utili in modo poliedrico, anzitutto perché ti capiterà senz'altro di dover ascoltare degli audio o di collegarti in videoconferenza con colleghi e superiori, inoltre ti garantiranno la dovuta privacy e ti consentiranno di concentrarti molto meglio.

Se a casa tua i rumori non mancano, infine, valuta l'acquisto di cuffie isolanti, le quali ti doneranno in tutti i casi delle condizioni acustiche ottimali.

Un supporto per notebook

Se non hai un computer fisso e lavori utilizzando un notebook, procurati un apposito supporto.

Quest'oggetto così semplice ed economico ha una funzione molto importante: mantenere la tastiera lievemente inclinata, infatti, favorisce il mantenimento di una postura ottimale, senza trascurare il fatto che in questo modo il notebook riesce a ventilarsi molto più efficacemente evitando surriscaldamenti.

Uno speciale mouse ergonomico

Abbiam già detto che l'ergonomia è importantissima, e in tale ottica ti può essere assai utile anche l'acquisto di un mouse con caratteristiche diverse da quelli canonici.

Alcuni esempi? Il mouse verticale, che ti consente di lavorare con una postura molto più naturale, oppure il mouse con poggiapolso.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle