Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 24 gennaio 2021 - Aggiornato alle 13:00
Live
  • 15:45 | Le zone rosse, arancioni e gialle fino al 30 gennaio
  • 12:46 | NBA, senza “bolla” contagi e rinvii: la stagione è a rischio
  • 12:21 | La playlist di TIMMUSIC dedicata a John Belushi dei Blues Brothers
  • 12:01 | Riccardo Guarnaccia: età, vita privata e curiosità del ballerino di Amici
  • 10:26 | Scambio Dzeko-Eriksen: ecco perché l’Inter dice no
  • 10:23 | Cosmoprof: la fiera della cosmesi di Bologna
  • 09:48 | Stampe per cucina: idee creative
  • 09:20 | Differenza tra pianeti e pianeti nani
  • 09:14 | Microsoft Teams: Reflect aiuterà a capire come si sentono gli studenti
  • 08:24 | Ecco l’aggiornamento “Trailer Park” di Arizona Sunshine
  • 07:10 | Fiorentina-Crotone 2-1, la viola rialza la testa
  • 06:18 | Le previsioni meteo di lunedì 25 gennaio 2021
  • 06:00 | I titoli dei giornali di domenica 24 gennaio
  • 00:56 | Roma-Dzeko è rottura: il bosniaco pronto a lasciare
  • 00:49 | Recovery Plan, la Commissione europea chiede le riforme
  • 00:17 | Filippo Volandri nuovo capitano dell’Italia in Coppa Davis
  • 00:02 | Basket, Serie A: impresa di Brescia a Bologna, Virtus battuta 89-90
  • 00:01 | Basket, Serie A: Reggio Emilia torna vincere, Trento stesa 83-74
  • 22:35 | YouTube, cosa sono e come funzionano le nuove pagine per gli hashtag
  • 22:12 | Inter, pari e polemiche contro l’Udinese
alberi di natale 2020 le ultime tendenze alberi di natale 2020 - Credit: INTERNET
ARREDAMENTO 29 novembre 2020

Alberi di natale 2020 le ultime tendenze

di Melissa Viri

 

Il periodo dell'Avvento è quello più atteso dell'anno: si attende la nascita del Cristo addobbando città e case con luci, ghirlande, presepi ma soprattutto alberi di Natale.

Quest'ultimo è sinonimo di calore, di famiglia e convivialità all'interno di una casa: attorno all'albero di Natale ci si raccoglie per chiacchierare con la famiglia, per raccontare storie natalizie ai nipoti o cantare dolci melodie natalizie.

I primi alberi di Natale

L'abete, scelto come specie arborea rappresentante l'albero di Natale, ha da sempre simboleggiato la vita sin dai tempi antichi: era così per i druidi celtici, per i romani e per i vichinghi che credevano avesse poteri magici tanto da portarlo in casa e decorarlo per propiziare fertilità.

Le origine dell'albero di Natale come lo si conosce oggi sono molto antiche e il primo suo esempio è documentato a Tallin addirittura nel 1441 quando un abete svettava nella piazza della città con i cittadini che cantavano e ballavano attorno alla ricerca della loro anima gemella.

Si parla di alberi di Natale anche a Brema nel 1570, con decorazioni fatte di fiori di carta, datteri, noci e mele.

Si narra poi che la Duchessa di Brieh in Germania avesse ordinato ai servitori di tagliare un abete e portarlo in casa per illuminare l'angolo più buio della casa durante le feste di Natale.

Le tendenze dell'albero di Natale 2020

Ogni anno le mode propongono sempre stili diversi per decorare l'albero di natale, alcuni innovativi e altri tradizionali.

Chi ama lo stile minimal può ad esempio optare per strutture a forma di albero, magari in legno, decorate con sole luci. In alternativa si può scegliere uno stile raffinato, semplice e rigorosamente monocromatico: va di moda optare per le tonalità azzurre a imitare la neve e il ghiaccio del Polo Nord; in alternativa vanno bene anche le decorazioni in vetro, delicatamente decorate, che riflettono i bagliori delle luci.

L'albero di Natale in stile shabby-style è il più adatto alle persone più romantiche e sentimentali: per realizzarlo bisogna utilizzare materiali naturali come il legno, la corda, i merletti e pupazzetti. I colori da utilizzare in questo caso sono rigorosamente il rosso, il rame, il rosa e il bianco panna.

Chi ama invece lo stile nordico-scandinavo è invece essenziale ma anche rustico

con tanto di utilizzo di pigne, le bacche, animaletti del bosco in legno e il vischio, con una spruzzata di neve artificiale sui rami come se l'abete provenisse dalle fredde foreste del Nord Europa.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle