TimGate
header.weather.state

Oggi 07 ottobre 2022 - Aggiornato alle 21:00

 /    /    /  Armadio da esterno: come scegliere quello giusto per l'outdoor
Armadio da esterno: come scegliere quello giusto per l'outdoor

Armadio in legno con una pianta davanti- Credit: Pexels

ARREDAMENTO04 agosto 2022

Armadio da esterno: come scegliere quello giusto per l'outdoor

di Melissa Viri

Idee per arredare l'esterno con un armadio che sia funzionale.

Se ami vivere il periodo estivo all'aria aperta hai bisogno di allestire il giardino con degli arredi utili e funzionali nonché belli dal punto di vista estetico. Tra i tanti mobili dei quali devi valutare l'acquisto ci sono di sicuro gli armadietti che possono essere davvero molto utili per riporre accessori per la pulizia, vettovaglie e molto altro ancora. Ma qual è l'armadietto migliore? Prosegui nella lettura di questo articolo dove si parla di armadio da esterno: come scegliere quello giusto per l'outdoor.

Armadio da esterno: come scegliere quello giusto per l'outdoor, valuta gli spazi

Per prima cosa valuta lo spazio che hai a disposizione perché se questo non è molto grande la scelta migliore è quella di acquistare un armadietto di piccole dimensioni. Un armadio da esterno troppo grande, infatti, rischierebbe di occupare spazio utile alla convivialità oltre a rendere la zona stretta e angusta.

Armadio da esterno: come scegliere quello giusto per l'outdoor, valuta l'utilizzo

Nella scelta dell'armadio migliore da preferire per il tuo spazio esterno hai bisogno di valutare anche l'utilizzo che dovrai farne. Se ti serve un contenitore per gli accessori di pulizia (come per esempio una scopa), preferisci un mobiletto alto e stretto mentre se hai bisogno di una sorta di dispensa capace di contenere utensili da cucina, tovaglie e vettovaglia di vario tipo scegline uno tipo credenza.

I materiali degli armadi da esterno

Dopo aver valutato per bene gli spazi che hai a disposizione e l'utilizzo che fari dell'armadio da esterno puoi considerare un altro elemento importante: il materiale di fabbricazione. In commercio esistono infatti armadi di diversa fattura, alcuni in plastica, altri in resina, in legno, fino ad arrivare a quelli in alluminio.

 

La plastica e la resina sono materiali leggeri e, proprio per questo motivo, sono perfetti per gli spazi esterni dal momento in cui potrai spostarli con facilità. Questi materiali, però, non sono particolarmente resistenti per cui evita di sceglierli se dovrai posizionare l'armadio in uno spazio molto esposto ai fenomeni atmosferici.

 

Gli armadietti in legno sono perfetti quando la tua zona esterna è caratterizzata da una mobilia di tipo rustico ma sono pesanti e richiedono manutenzione, soprattutto se esposti ai raggi solari per molte ore della giornata.


Un'ottima soluzione è rappresentata dagli armadietti in alluminio: solidi, leggeri e molto durevoli.