TimGate
header.weather.state

Oggi 04 ottobre 2022 - Aggiornato alle 08:00

 /    /    /  arredare casa stile industriale
Arredare casa in stile industriale

L'arredamento industriale- Credit: I STOCK

ARREDAMENTO11 gennaio 2021

Arredare casa in stile industriale

di Melissa Viri

L'arredamento industriale

 

Anche tu hai sentito parlare di stile industriale e vuoi sapere di cosa si tratta? Questo tipo di arredo ha un'identità piuttosto definita, scopriamo dunque quali sono le sue peculiarità, non prima di aver accennato alle sue origini.

Come nacque lo stile Industrial

Lo stile industriale, noto anche come "Industrial", è nato negli Stati Uniti tra gli anni Cinquanta e gli anni Sessanta, un periodo in cui molte fabbriche e realtà produttive furono dismesse per via dei grandi cambiamenti che contraddistinsero l'economia di quell'epoca.

Questo ebbe una duplice implicazione: da un lato tanti oggetti utilizzati nelle industrie furono reinventati come elementi d'arredo, dall'altro molti ambienti che ospitavano uffici o aree produttive furono utilizzati come abitazioni.

Mobili metallici e in legno

Tra i principali capisaldi dello stile Industrial vi sono anzitutto gli arredi metallici, come possono essere tavoli, armadi, sgabelli o anche dei suggestivi archivi, stesso dicasi per le creazioni in legno, un materiale davvero perfetto per questi contesti che può ricorrere in elementi d'arredo disparati.

A prescindere da quale sia il materiale di realizzazione, eventuali imperfezioni nel mobilio non sono affatto da considerarsi dei difetti, al contrario possono accentuare quell'effetto "vissuto" che, nello stile Industrial, è sempre molto gradito.

Divani e poltrone con fodera in pelle

Per quel che riguarda divani e poltrone, nell'Industrial dominano i modelli con fodera in pelle, sia essa liscia o abbellita da lavorazioni artigianali quali la celebre capitonné dei divani Chesterfield, i quali ricorrono assai spesso in tali contesti.

Le soluzioni d'illuminazione

Quanto all'illuminazione, sono perfette le lampade a soffitto sospese dalla forma tondeggiante, largamente utilizzate nelle industrie di quell'epoca soprattutto nei colori verde, bianco e nero.

Altre valide alternative per illuminare gli ambienti possono essere i cosiddetti faretti direzionabili, i quali stanno divenendo sempre più diffusi, e le lampade da terra di grandi dimensioni.

L'importanza dei dettagli

Per il resto, anche dei piccoli soprammobili o delle decorazioni da parete possono contribuire a rendere industriale lo stile di una stanza, di conseguenza presta la massima attenzione anche al dettaglio!