TimGate
header.weather.state

Oggi 07 ottobre 2022 - Aggiornato alle 19:51

 /    /    /  Arredo salvaspazio per il soggiorno: cosa scegliere?
Arredo salvaspazio per il soggiorno: cosa scegliere?

Divano bianco in un salotto minimal- Credit: Pexels

ARREDAMENTO07 agosto 2022

Arredo salvaspazio per il soggiorno: cosa scegliere?

di Melissa Viri

Come arredare sfruttando bene gli spazi, qualche suggerimento.

L’arredamento del soggiorno della propria casa è un’operazione che richiede molta attenzione per creare un ambiente confortevole e a misura d’uomo, specialmente quando lo spazio a disposizione è ridotto. Ecco alcune idee e suggerimenti salvaspazio per un arredamento di un soggiorno di piccole dimensioni.

Le idee salvaspazio per il soggiorno

Una delle idee classiche quando Io spazio a disposizione è minimo è quella di creare un soppalco. Per farlo naturalmente è necessario che l’altezza dell’ambiente sia al minimo 3,80 metri, in modo da non restare troppo bassi nella parte inferiore. Una delle migliori funzionalità del soppalco è quella di posizionare sopra una libreria con una piccola scrivania e nella parte inferiore sia un divano che una poltrona creando un angolo relax. Una soluzione veramente comoda e pratica che è gradevole anche dal punto di vista dell’estetica.

 

In un ambiente di piccole dimensioni un’altra cosa importante da fare è quella di non inserire troppi mobili o accessori, che finirebbero per occupare tutto lo spazio disponibile. Si può invece scegliere un arredamento "minimal" con pochi elementi di qualità che risalteranno e valorizzeranno lo spazio.

 

Un altro elemento importante è la luce e per questo quando si arreda un soggiorno piccolo si deve cercare di aumentare lo spazio a disposizione con scelte oculate per quanto riguarda l’illuminazione in modo che lo spazio disponibile sembri nettamente più ampio. Per aumentare la luminosità esistono molti modi, il più semplice dei quali è quello di una attenta collocazione dei punti luce nell’ambiente, abbinata a quella delle finestre.

Il colore delle pareti e l’utilizzo degli specchi

Un'idea salvaspazio originale è quella della variazione dei colori delle pareti. Infatti le tonalità più scure trasmettono subito un effetto di claustrofobia e devono essere quindi sostituiti da colori chiari, come il grigio perla, il bianco il sabbia e il beige, magari lasciando l’originalità ad una sola parete dipinta in colore acceso.

 


L’utilizzo degli specchi è un’altra soluzione che riesce a dare maggiore ampiezza ad un ambiente piccolo. L’importante è posizionarlo in modo che la sua luce si rifletta ampiamente, e staccare con una cornice di uno stile diverso rispetto a quello dell’ambiente. Un altro dettaglio da non dimenticare riguarda la scelta dei tendaggi, che devono essere lunghi ed alti al soffitto per dare l’idea di uno spazio maggiormente ampio. Infine un’idea originale è quella che riguarda le porte, da scegliere se possibile di tipo scorrevole che occupano uno spazio minore ma hanno lo stesso effetto di divisione tra due ambienti attigui.