TimGate
header.weather.state

Oggi 12 agosto 2022 - Aggiornato alle 18:29

 /    /    /  come disporre tappeti salone
Come disporre i tappeti in un salone

Disposizione dei tappeti in salotto- Credit: I STOCK

ARREDAMENTO25 novembre 2020

Come disporre i tappeti in un salone

di Melissa Viri

I tappeti in salone

Se stai arredando casa e hai voglia di utilizzare dei tappeti, sicuramente, stai facendo una scelta in linea con le ultime tendenze di design. Anche se, negli ultimi anni, questi complementi d’arredo sono stati un po’ snobbati per l’eccessiva cura che richiedono, oggi, sono tornati di gran moda. Scopriamo come arredare il salone di casa con un tappeto.

Tappeti in salone: gli elementi da valutare

Il tuo salone può comprendere solo una zona relax con divano e poltrone, oppure, avere anche un tavolo con delle sedie utili per i tuoi pranzi in famiglia e con gli amici. Devi sapere che un tappeto può adattarsi benissimo ad ognuno di questi elementi ed esaltare, con le sue tinte e il suo stile, ogni pavimento.

Prima di tutto bisogna valutare sempre le dimensioni della stanza e poi quelle del tappeto. Ciò è importante poiché l'accessorio tessile deve essere perfettamente funzionale e proporzionato ai mobili. Quindi prima di acquistarne uno è bene sapere dove andrà collocato.

Dopo aver individuato la giusta posizione del tappeto, allora, puoi passare ad aspetti prettamente pratici. Scegli il materiale, la forma e la dimensione che può soddisfare al meglio tutti i tuoi bisogni in termini di design.

Tappeti in salone: arredare la zona pranzo

Se nel salone abbiamo tavolo e sedie, il nostro tappeto deve essere avvolgente e conferire una sensazione di calore a tutti i commensali. Quindi la sua trama da scegliere è fitta ma il pelo è, sicuramente, corto.

La dimensione deve sufficiente per coprire la superficie del tavolo e calcolare anche lo spostamento delle sedie, in modo da evitare che un commensale possa trovarsi fuori da quest’area.

Sono consigliati tappeti a tessitura piatta, oppure, a pelo corto. Questi, infatti, sono utili per gli spostamenti e, soprattutto, facili da pulire. Per quanto riguarda la forma è bene preferire uno rettangolare o circolare, se il tavolo è tondo. Qualora si tratti di un modello ellittico è adatto uno rettangolare.

Tappeto in salone: arredare la zona relax

Se stai cercando un tappeto adatto per la tua zona relax con divano, tavolini e poltrone, allora, dovrai fare una scelta particolare. Prima di tutto bisogna capire se questa superficie dovrà ospitare il divano o il tavolino. Dopo tale passaggio potrai passare alla scelta della dimensione che condiziona il costo.

A differenza della zona pranzo è possibile scegliere modelli che abbiano anche il pelo lungo ma per mantenerli vigorosi bisogna evitare di sovrapporre pesi sulla superficie. Se, invece, optiamo per uno a pelo corto possiamo poggiarci anche tavolino o divano. Ricordiamo che questi tappeti sono adatti per soggetti che soffrono di allergie, oppure, che ospitano animali in casa.

Veniamo ora alla forma. Se stai cercando un tappeto da posizionare davanti al divano, allora, ci si può orientare verso un modello rettangolare. Questo risulterà armonioso con l’arredamento e tutti coloro che sono seduti potranno beneficiare del calore dato dalla superficie tessile.