TimGate
header.weather.state

Oggi 04 ottobre 2022 - Aggiornato alle 15:08

 /    /    /  Come rendere accogliente una casa al mare?
Come rendere accogliente una casa al mare?

Colori del mare- Credit: Pexels

ARREDAMENTO28 luglio 2022

Come rendere accogliente una casa al mare?

di Melissa Viri

Casa al mare, suggerimenti per renderla bella e accogliente.

Chi possiede una casa al mare vuole arredarla in modo da poter godere delle vacanze in maniera rilassante. Per far questo è necessario creare un ambiente rilassante con l’uso sapiente di mobili, tessuti e colori. Ecco una serie di consigli per effettuare le giuste scelte, dando anche sfogo alla propria creatività

I colori per l’arredamento di una casa al mare

Quando si arreda una casa per le vacanze estive non possono mancare i richiami ai colori del mare, dal verde acqua ai toni più scuri. Uno dei colori che vanno per la maggiore è il blu, il cui uso, in tutte le tonalità esistenti, riesce a creare un effetto intenso e nello stesso tempo elegante, specialmente se viene usato a contrasto con il colore bianco.

 

L’arredamento con il contrasto tra il blu ed il bianco richiama subito alla mente i colori tipici delle case delle isole greche e in generale delle coste del Mediterraneo. Una delle possibilità è quella di dipingere le pareti di bianco, a contrasto con il blu del soffitto, abbinando il tutto alla scelta di componenti d’arredo chiari. In alternativa è possibile anche inserire nell’ambiente degli oggetti che richiamano il mare come stelle marine, pesciolini, salvagente e nodi marinari.

 

Altri colori che si possono utilizzare nell’arredamento di una casa al mare sono il sabbia, l’avorio, sia per dipingere le pareti che per eventuali decorazioni, Chi vuole dare all’ambiente un tocco originale può utilizzare altri colori come il verde lime, il giallo e l’arancione, evitando però un uso eccessivo. Sicuramente da evitare le tinte scure che hanno l’effetto di rimpicciolire l’ambiente.

L’arredamento della casa al mare

Per quanto riguarda i mobili con i quali realizzare l’arredamento di una casa al mare, è necessario prima di tutto pensare che devono dare una sensazione di praticità, insieme al fatto di essere accogliente. Ad esempio se la casa al mare si trova vicino ad una spiaggia sabbiosa la scelta dei mobili deve indirizzarsi verso quelli con i piedi in modo da rendere più facile la pulizia.

 

Uno degli stili più utilizzati nell’arredamento di una casa al mare è lo shabby chic che si adatta perfettamente allo spirito delle vacanze, oltre ad avere una caratteristica importante, quella della naturalezza. Lo stile shabby chic è sempre raffinato ma non molto ricercato e la scelta migliore è quella di mobili chiari, da abbinare a degli accessori colore pastello, in modo da aumentare la luminosità degli ambienti.

Materiali e tessuti per l’arredamento di una casa al mare

Per realizzare nella casa al mare un’atmosfera accogliente e nello stesso tempo riposante si può completare l’arredamento con cuscini, tende e tovaglie che ricordano il paesaggio marino. Per quanto riguarda i materiali la scelta migliore è quella del lino, della canapa, del cotone, e della iuta, scegliendo delle fantasie che richiamano il mare oppure delle tinte unite secondo la propria fantasia.


Per la camera da letto si possono inserire delle lampade con paralumi che richiamano le stesse fantasie degli altri ambienti, così come dei tappeti, dando in questo modo una maggiore continuità all’arredamento. Uno dei materiali che non possono mancare quando si arreda una casa al mare è naturalmente il legno, sia dipinto che al naturale.