TimGate
header.weather.state

Oggi 03 agosto 2022 - Aggiornato alle 16:00

 /    /    /  come rimuovere l umidita dal seminterrato
Come rimuovere l'umidità dal seminterrato

Seminterrato umido- Credit: iStock

ARREDAMENTO20 maggio 2022

Come rimuovere l'umidità dal seminterrato

di Maria Teresa Moschillo

L'umidità mette a rischio la nostra salute: ecco come rimuovere l'umidità dal seminterrato o dalla cantina.

Sapere come abbassare l'umidità in cantina o come rimuovere l'umidità da un seminterrato è importante ai fini di vivere in un ambiente salubre. Sono tante le soluzioni da poter mettere in atto, ma prima di tutto è fondamentale comprendere quali sono le cause che portano al proliferare dell'umidità.

Seminterrato umido: le cause

Succede molto spesso che seminterrati, taverne e cantine si rivelino umidi. Ciò avviene specialmente se non viene assicurato un regolare e costante ricambio di aria con l'esterno.

L'umidità è una naturale conseguenza della scarsa aerazione del seminterrato e porta all'insorgere della muffa, accompagnata da cattivi odori e dal proliferare di batteri estremamente dannosi per l'organismo e per il nostro apparato respiratorio.

Per questa ragione, prima di adoperare vernici e pitture antimuffa che risolvono il problema solo apparentemente, bisogna sapere come abbassare il livello di umidità nel seminterrato.

Fare arieggiare continuamente 

Prima di tutto, è importante che il seminterrato sia continuamente arieggiato. Se questo spazio della casa dispone di finestre, è consigliato lasciarle aperte per qualche ora al giorno tutti i giorni. Così facendo il tasso di umidità sarà sotto controllo.

Come areare una cantina senza finestre

Quando cantina e seminterrato sono senza finestre, la soluzione è la ventilazione meccanica. Si tratta di un sistema che utilizza delle prese d'aria e delle ventole per prelevare l'aria all'interno del seminterrato e, al contempo, portarne di fresca dall'esterno.

Come isolare un seminterrato

Se il problema dell'umidità è molto serio e importante, il modo migliore per rimuoverla è isolare il seminterrato, specialmente per quanto riguarda le pareti. Come? Rinforzandole con un cappotto termico, ovviamente rivolgendosi a degli esperti del settore.

Il deumidificatore (anche fai da te) è un grande alleato

Per abbassare il livello di umidità in un seminterrato può essere utile adoperare un deumidificatore. In alternativa, se non si vuole sostenere questa spesa, è possibile creare un deumidificatore fai da te, usando un sacchetto di organza, del sale grosso e una vaschetta in plastica con coperchio.

Il sale assorbirà l'umidità in eccesso, rilasciandola sotto forma di acqua nella vaschetta e rendendo l'ambiente meno umido.

In collaborazione con Pianetadesign.it