TimGate
header.weather.state

Oggi 30 settembre 2022 - Aggiornato alle 12:00

 /    /    /  Come scegliere i quadri per il soggiorno
Come scegliere i quadri per il soggiorno

Quadri appesi nel salone - Credit: Pexels

ARREDAMENTO15 agosto 2022

Come scegliere i quadri per il soggiorno

di Melissa Viri

Arredo con quadri, qualche idea per il soggiorno.

Scegliere i quadri del soggiorno in maniera oculata è fondamentale per assicurarti un interior design d'impatto e accogliente. Questi elementi decorativi oggi sono utilissimi per creare la giusta atmosfera e pure per dare un nuovo look alla stanza intera. Scopri qui, grazie ai consigli dei professionisti, come scegliere i quadri giusti per la zona living selezionandoli tra le proposte più di tendenza online e nelle gallerie d'arte.

Le dimensioni

Le dimensioni sono importantissime per la scelta del quadro giusto per la tua casa. In soggiorno si usa apporre le decorazioni murali dietro al sofà, su quella stessa parete ed è bene riempirla per almeno 1/3. Non è necessario utilizzare un quadro gigante, specie se non ti piace l'idea, al contrario opta per una serie di quadri più piccoli da disporre ordinatamente. Molto di tendenza sono i trittici, composizioni di tre quadri che, insieme, formano un'immagine specifica, solitamente paesaggi o forme astratte.

Le fantasie e i colori

In soggiorno è bene sfruttare l'impatto visivo dei quadri in maniera strategica. Per esempio se la stanza è dispersiva, troppo caotica, meglio scegliere una decorazione black&white o con tinte a contrasto rispetto all'arredo. Questa soluzione è perfetta pure per distrarre lo sguardo da una stanza troppo corta o piccola, poco luminosa. Potrai anche affidarti ai dettami della cromoterapia e selezionare le nuance del tuo quadro in base all'atmosfera e alle sensazioni che vuoi suscitare.

I quadri più di tendenza per il soggiorno

Ci sono quadri di tendenza perfetti per il soggiorno? Certo che sì, oggi puoi acquistare sia online sia nei negozi specializzati tele accessibili e di grande impatto visivo. I modelli più belli e moderni hanno trame geometriche, miscellanee di colori che ricordano masse fluide e dinamiche e le tinte più cool sono quelle dei colori primari. Intramontabile è invece il black&white e le texture materiche perfette per dare quel tocco in più soprattutto alle stanze arredate con gusto minimale.

Le cornici ideali per i quadri del soggiorno

Per scegliere i quadri per il soggiorno è bene soffermarsi pure alla selezione delle cornici. I dipinti contemporanei non ne hanno bisogno, specie se hanno contorni che proseguono il mood dell'opera. Se invece preferisci incorniciare i tuoi quadri scegli modelli slim e monocromatici meglio se declinati in nuance neutre e pendant con la pittura o con l'arredo. Una cornice importante invece starà bene solo se l'opera è molto minimale e dalla trama leggera e raffinata.