TimGate
header.weather.state

Oggi 04 ottobre 2022 - Aggiornato alle 11:30

 /    /    /  Come scegliere le tende da interni
Come scegliere le tende da interni

Tende, quali tessuti preferire?- Credit: iStock

ARREDAMENTO27 novembre 2021

Come scegliere le tende da interni

di Melissa Viri

Considerazioni sulle tende e quali tipi di tessuto scegliere in base alle esigenze.

Le tende in un appartamento rappresentano senza dubbio un complemento d’arredo che riesce a dare una trasformazione in positivo all’ambiente nel quale sono posizionate. In effetti una stanza senza tende appare immediatamente "vuota" all’occhio di chi entra.

 

Posizionare delle tende, oltre a dare un migliore aspetto estetico alle varie stanze, è un aiuto fondamentale per proteggere la privacy di chi abita nell’appartamento ed anche nascondere dei panorami che potrebbero risultare "sgraditi". Ecco dunque una serie di consigli da tenere sempre presenti per l’acquisto delle tende.

I punti più importanti nella scelta di una tenda

Il primo punto riguarda la scelta della quantità di luce che devono lasciare passare e la quantità di calore desiderata. Per questo, ad esempio, quando si deve sceglierne e una per la nostra camera da letto, si può inserire proprio una tenda che riesce ad oscurare l’ambiente, in modo da rispettare la privacy caratteristica della stanza.

 

Lo stesso criterio vale anche per alcune stanze in zona giorno, specialmente quelle che durante l’estate sono maggiormente colpite dai raggi solari e che quindi devono riuscire a filtrarli in maniera adeguata. La scelta contraria deve essere fatta nel caso in cui la stanza risulti poco esposta al sole, aumentando in questo modo la luminosità.

 

I tessuti per questo secondo tipo di tende sono tutte le tipologie di seta od in alternativa, tessuti tecnici microforati. Prima di tutto è necessario stabilire la quantità di luce che si vuole far passare all’interno dell’appartamento, e successivamente passare alla scelta del tessuto.

Le tende nelle varie stagioni dell’anno

Nel caso in cui le esigenze variano secondo le stagioni dell’anno, per installare le tende giuste si possono seguire due strade, quella di cambiare le tende per le varie stagioni, scegliendo di montare delle tende leggere nei mesi estivi e pesanti nei mesi invernali, abbinandole anche a precise scelte di colori.

 

La seconda è quella di montare una doppia tenda, con tessuti diversi, leggero per i mesi caldi e pesante per quelli freddi, che secondo le varie esigenze consentono di avere una perfetta luminosità. In questo caso la seconda tenda può essere del tipo a veneziana o a palloncino.

Un altro vantaggio delle tende

Per quanto riguarda i vantaggi che derivano dal montaggio delle tende, uno importante è il miglioramento che apportano all’isolamento termico dei vari ambienti della casa.

 

Infatti, mentre nel periodo estivo riducono il surriscaldamento, in quello invernale riducono la possibile uscita del calore verso l’esterno. In entrambi i casi questo genera un risparmio economico.