TimGate
header.weather.state

Oggi 04 ottobre 2022 - Aggiornato alle 16:21

 /    /    /  cucina ad l come scegliere i mobili piu adatti
Cucina ad L: come scegliere i mobili più adatti

Cucina ad L- Credit: iStock

ARREDAMENTO27 luglio 2022

Cucina ad L: come scegliere i mobili più adatti

di Maria Teresa Moschillo

La cucina ad L o angolare richiede degli accorgimenti particolari: ecco alcuni consigli per scegliere i mobili.

Arredare una cucina ad L (o ad angolo) può comportare qualche dubbio, specialmente se ci si approccia a una cucina angolare piccola. Con i giusti accorgimenti, però, è possibile dare vita a un ambiente accogliente, funzionale e performante.

I mobili devono essere pratici e funzionali

La parola d'ordine nella cucina ad L è funzionalità. Questo tipo di disposizione della cucina viene frequentemente scelto quando si hanno problemi di spazio, per cui è importante ridurre al minimo i fronzoli e assicurarsi che ogni elemento d'arredo abbia una o addirittura più funzioni.

La scelta del top cucina è fondamentale nella cucina ad L

Il top cucina o piano di lavoro, per esempio, svolge un ruolo importantissimo. Questo deve essere ampio per recuperare quanto più spazio possibile e preferibilmente realizzato in un materiale facile da pulire e molto resistente.

L'armadio ad angolo non può mancare

Per non perdere spazio utile, non dimenticate di inserire un armadio ad angolo nella vostra cucina ad L. La parte angolare della cucina si può sfruttare inserendo una piccola dispensa o un piccolo armadio (anche pensile) dove poter riporre cibi e stoviglie.

Nelle cucine ad angolo piccole sfruttare lo spazio in altezza

Soprattutto se la cucina ad angolo è molto piccola, bisogna necessariamente sfruttare lo spazio in altezza. Via libera a pensili alti e a mensole, da alternare così da non togliere troppa aria e in modo da far risultare l'ambiente cucina ordinato e curato nei minimi dettagli.

Cucine ad angolo con isola o penisola

Quando lo spazio a disposizione lo consente, la cucina ad L si sposa a meraviglia con isola o penisola. Questi elementi d'arredo sono belli da vedere e di tendenza ma anche molto utili, in quanto possono tranquillamente sostituire il tavolo da pranzo se ce n'è la necessità. Aggiungete degli sgabelli, da scegliere tenendo conto dello stile di arredamento della cucina, e ricordate di valorizzare isola o penisola con la giusta illuminazione puntando su faretti o lampade a sospensione.

In collaborazione con Pianetadesign.it