TimGate
header.weather.state

Oggi 09 agosto 2022 - Aggiornato alle 07:00

 /    /    /  cucina moderna come disporre i mobili nel modo giusto
Cucina moderna: come disporre i mobili nel modo giusto

Cucina moderna- Credit: iStock

ARREDAMENTO07 maggio 2022

Cucina moderna: come disporre i mobili nel modo giusto

di Maria Teresa Moschillo

Scopriamo insieme come disporre i mobili in una cucina moderna, con alcuni esempi per l'arredamento.

 

 

 

Quando si tratta di arredare una cucina moderna, possono sorgere dei dubbi. Questi riguardano principalmente la disposizione e la distribuzione dei mobili. Per riuscire a ottimizzare al meglio gli spazi e a creare la giusta atmosfera, è fondamentale valutare prima di tutto quali sono le dimensioni della cucina.

Fatte queste valutazioni preliminari, è possibile procedere con un "progetto" di disposizione dei mobili.

Esempi di disposizione e distribuzione dei mobili

La disposizione lineare dei mobili è una delle opzioni più quotate quando si tratta di arredare una cucina moderna. In questo caso, i mobili sono tutti disposti lungo un'unica parete. Questa soluzione aiuta a enfatizzare il design minimal, essenziale ed elegante tipico delle cucine moderne.

Anche la disposizione a L è molto gettonata, specialmente se la cucina ha forma rettangolare. I mobili vanno posizionati prevalentemente sul lato lungo, lasciandone qualcuno da collocare sul lato più corto. Prestate attenzione a non mettere sullo stesso lato lavello e fornelli, meglio optare per due lati diversi.

Infine, un'altra soluzione adatta allo stile moderno è la disposizione parallela. Consiste, come suggerisce il nome, nel disporre i mobili su due linee parallele. Si consiglia questo tipo di schema a chi dispone di una cucina rettangolare e stretta, perché i mobili ovviamente non devono essere troppo distanti. Fornelli e lavello vanno collocati preferibilmente su due lati opposti.

Dove disporre il tavolo

Concentriamoci adesso sugli altri elementi d'arredo, a partire dal tavolo. Questo deve essere collocato in prossimità di finestre e balconi, per godere al meglio della luce naturale. Inoltre è consigliato non posizionarlo troppo distante dalla cucina. Molto spesso, nella cucina moderna, al tavolo si sostituisce la penisola.

Dove collocare il frigorifero

La posizione migliore per il frigorifero è alla fine della fila di banconi della cucina. L'unica premura da tenere presente è la sua distanza dalla zona cottura: è meglio distanziarli per non averli troppo vicini.

In collaborazione con Pianetadesign.it