TimGate
header.weather.state

Oggi 18 agosto 2022 - Aggiornato alle 09:00

 /    /    /  Cucine con ante in vetro
Cucine con ante in vetro

Interno di una cucina moderna inserita in un ambiente open space - Credit: iStock

ARREDAMENTO25 marzo 2020

Cucine con ante in vetro

di Melissa Viri

Colorato, trasparente o retroilluminato? Tante opzioni per stili diversi, scegliete il vostro preferito.

Il nuovo design in cucina si crea con un mix di materiali che creano un'indieme particolare e d'effetto. Le ante in vetro, ad esempio, si devono applicare solamente ad alcuni moduli per alleggerire e spezzare la composizione della cucina.

Il vetro è l'elemento che più di tutti crea arredamento ed eleganza, a seconda dei casi si può scegliere il vetro opaco, lucido, trasparente o satinato. Il vetro si può riciclare completamente e inoltre non invecchia mai, non si deforma e non sbiadisce oltre ad essere semplice da rendere pulito.

Il vetro: materiale dinamico

L'accostamente di diversi materiali con le ante in vetro, da alla cucina un valore migliore e di pregio, creando dei particolari giochi di luci sulle superfici.

Il vetro trasparente protegge l'interno di un mobile evitando che vi si accumuli la polvere, la loro presenza crea degli stacchi tra pieno e vuoto rendendo dinamico l'arredo e permettendo di intravedere ciò che si vuole inserire in vetrina valorizzandolo.

I moduli completati con antine in vetro, si possono illuminare all'interno con delle luci a led che aiutano a creare atmosfera nell'ambiente circostante. Un modo efficace per dare un particolare effetto estetico alla stanza.

Loft Wood e Loft Urban di Arrex

Si tratta di una cucina fornita di penisola e con le antine creato con laminati HPL come gli stessi pensili. A creare spazio vi sono le grandi e ampie colonne che costituiscono le armadiature laterali e sono chiude da ante di rovere che rende calda tutta la cucina.

I pensili sono quattro disposti in verticale e con chiusura ad antina in vetro e il telaio in alluminio. Il vetro ha una tonalità fumé tendente al grigio.

Aspen Doimo Cucine

La cucina di Aspen di Doimo Cucine è formato da colonne e da un'isola centrale di grandi dimensioni e con un top di marmo nero Marquinia.

Al lato gli elettrodomestici sono incassati mentre i mobili sono chiusi in modo alternato da ante in vetro e ante chiuse.

In questo modo si crea un aspetto dinamico e moderno con un tocco di eleganza.

K-Lab di Ernestomeda

K-Lab di Ernestomeda è un tipo di cucina che è reso importante dai grandi pensili con anta in vetro con ripiani sempre nello stesso materiale mentre la struttura si può personalizzare con finiture in colori lucidi oppure con tinte laccate opache.

Il vetro può essere retroilluminato creando un effetto speciale oltre ad essere funzionale per la migliore visione degli oggetti all'interno del mobile.