Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 03 dicembre 2021 - Aggiornato alle 10:23
News
  • 10:12 | Lavoro, la ripresa è precaria
  • 09:45 | Le dimissioni del cancelliere austriaco Schallenberg
  • 09:29 | Tutti i nomi per sostituire Kjaer
  • 09:16 | Merkel lascia aprendo all’obbligo vaccinale
  • 09:16 | SBK 2022, Razgatlioglu continuerà a correre col numero 54
  • 09:01 | Il pazzo pareggio tra Lazio e Udinese (4-4)
  • 07:00 | I vaccini e i lockdown in Europa e le altre notizie sulle prime pagine
  • 02:04 | Lazio-Udinese 4-4: Acerbi illude i capitolini, Arslan pari al 99'
  • 23:52 | Rafa Nadal rassegnato: “Sarà Djokovic il primatista di Slam vinti”
  • 21:03 | Torino-Empoli 2-2: Romagnoli e La Mantia rimontano i granata
  • 17:48 | Economia, la ripresa forte dell'Italia
  • 17:30 | La classifica delle città più vivibili
  • 17:11 | Kjaer, coinvolti i legamenti: necessario l'intervento
  • 17:00 | Covid, i dati del 2 dicembre: tasso di positività al 2,5%
  • 16:48 | Lesione al legamento per Kjaer
  • 16:05 | Calcio: due giornate a Spalletti, salta Atalanta ed Empoli
  • 15:45 | Come vedere in tv tutte le partite della Serie A TIM, della Champions e molto altro
  • 13:17 | Vaccini, per Pfizer dovremo fare richiami per diversi anni
  • 13:15 | Ecumenismo alla Casa Bianca di Joe Biden, si celebra Hanukkah
  • 13:07 | Le otto nuove sale di Palazzo Maffei a Verona
VIDEO Materiali e arredamento: quali sono quelli più in voga oggi
Ferro battuto e acciaio, con legno e bio plastica, sono le materie prime principali dell'interior design dei nostri giorni - Credit: iStock
ARREDAMENTO

Materiali e arredamento: quali sono quelli più in voga oggi

di Melissa Viri

L'arredamento è in continua evoluzione, dagli stili ai nuovi materiali impiegati in ottica sostenibile. Scopriamo le tre materie prime cardine dell'interior design negli ultimi anni.

Quali sono i materiali dell'arredamento più in voga oggi? Le tendenze nel mondo dell'interior design sono tantissime e ogni anno ce ne sono di nuove, ma le materie prime ideali nelle ultime decadi sono pressoché tre, scopriamoli qui.

Il legno

Il legno è senza dubbio il materiale più utilizzato nell'arredamento moderno.

È bello da vedere, ecologico, salubre, se trattato opportunamente, ed è anche una risorsa rinnovabile. A questo proposito è sempre bene preferire arredi e complementi creati o con legno di scarto, oppure acquistare presso aziende impegnate nella riforestazione e piantumazione di nuovi alberi.

 

Il legno è utilizzato per realizzare gli arredi più vari per dimensione, stile, utilizzo e in generale si abbina alla perfezione al mood nordico, al classico, al vintage, all'eclettico, all'etnico e pure allo shabby chic.

Il ferro battuto e l'acciaio

Il ferro battuto e l'acciaio sono ideali nell'arredamento in stile industriale, amatissimo negli ultimi anni e replicato nei contesti urbani ma anche rustici in tutta Italia. Questi due materiali possono essere lasciati grezzi, oppure si potranno verniciare con pitture lucide, opache, anche con finish effetto velluto grazie a supporti pittorici ad hoc.

 

Il ferro e l'acciaio sono iper resistenti, durevoli in eterno e se opportunamente trattati e dipinti possono ben integrarsi anche in contesti e stili più raffinati e vari come quello classico, etnico o vintage.


Nelle abitazioni moderne e industriali è invece l'effetto corten ad essere molto utilizzato e considerato lussuoso, anche se in realtà replica semplicemente l'effetto arrugginito.

La plastica riciclata o bio

Infine, tra i materiali per l'arredamento più di tendenza ecco spiccare anche la plastica riciclata e la bio plastica. Si tratta di sostanze all'avanguardia, ideali per realizzare praticamente ogni sorta di mobile o complemento e che sono da preferire in quanto il loro impatto ambientale è decisamente ridotto.

 

In un'epoca che guarda al futuro cercando soluzioni concrete all'inquinamento, al cambiamento climatico ecco che anche l'interior design cerca soluzioni sostenibili e che permettono, tra l'altro, di creare prodotti belli e scenografici, moderni e anche firmati da nomi noti.


Tra i brand Made in Italy che hanno, per primi, proposto complementi in bio plastica citiamo Kartell con i suoi componibili, declinati anche in tonalità moda davvero fashion.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle