TimGate
header.weather.state

Oggi 06 ottobre 2022 - Aggiornato alle 06:00

 /    /    /  Mobili per la zona lavanderia: quali scegliere?
Mobili per la zona lavanderia: quali scegliere?

Zona lavanderia- Credit: Pexels

ARREDAMENTO21 luglio 2022

Mobili per la zona lavanderia: quali scegliere?

di Melissa Viri

Arredare la zona lavanderia in modo che sia funzionale, ecco qualche consiglio.

Per creare uno spazio adibito al bucato, dove posizionare la lavatrice e l'asciugatrice, si possono acquistare dei mobili e organizzare una funzionale e comoda zona lavanderia. In questo articolo abbiamo selezionato alcune idee per scegliere i migliori mobili per la zona lavanderia, continuate a leggere per saperne di più!

Mobili per lavatrice e asciugatrice

Per organizzare la zona lavanderia è opportuno scegliere prima i mobili per la lavatrice e l'asciugatrice, visto che sono gli elettrodomestici che occupano più spazio. Se l'angolo lavanderia viene ricavato all'interno del bagno o di un ripostiglio, si potranno acquistare dei mobili in legno specifici per gli elettrodomestici, dotati di ante che si aprono verso l'esterno per nascondere gli elettrodomestici e al contempo rendere semplice l'uso.

 

Nel caso in cui la zona lavanderia viene creata all'esterno è invece consigliabile scegliere mobili in PVC, che resistono agli agenti atmosferici e non si deteriorano con facilità. I mobili per lavatrice possono essere anche privi di ante, ma dotati di uno scomparto quadrato di grandi dimensioni dove alloggiare l'elettrodomestico.

Mobili per zona lavanderia

Dopo aver scelto gli arredi per la lavatrice e l'asciugatrice, per creare una zona lavanderia davvero funzionale, bisognerà organizzare i detersivi e il bucato. Se si ha uno spazio a disposizione di piccole dimensioni, è opportuno acquistare un mobile a colonna che si sviluppa in verticale, dotato di diversi ripiani e ante, dove collocare i panni puliti, le ceste per la biancheria e i detersivi per il bucato.

 

Per chi ha molto spazio, la zona lavanderia può essere costruita con diversi mobili, alcuni collocati ai lati della lavatrice e altri nello spazio superiore. Lungo le pareti si possono installare delle mensole, dove conservare e organizzare il bucato o inserire piante e complementi di arredo come piante decorative, vasi e appendiabiti.

Lavatoio e altri arredi

La zona lavanderia può essere completata con un lavatoio, un arredo molto utile se si è soliti lavare alcuni capi di abbigliamento a mano. Il lavatoio può essere sospeso o incassato nel mobile lavatrice, dipende sempre dallo spazio della zona lavanderia. Il lavatoio in muratura è sicuramente la scelta ideale, se si è scelto uno stile classico per la lavanderia e si vuole avere abbastanza spazio per smacchiare e lavare il bucato.


Nella zona lavanderia si possono inserire anche altri mobili, come l'asse da stiro, da appendere all'interno di un armadio con ante o gli stendini a scomparsa, che possono essere utilizzati per l'asciugatura dei vestiti quando non si ha l'asciugatrice.