• News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Tecnologia
    • Gossip e Celebrità
    • Spazio Solidale
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 18 gennaio 2022 - Aggiornato alle 13:34
News
  • 12:11 | Australian Open, Sinner non sbaglia e vola al secondo turno
  • 12:09 | In quali negozi NON servirà il Green Pass
  • 11:53 | Le “Creature Fantastiche” popolano gli Uffizi di Firenze
  • 11:49 | La cerimonia in ricordo di Sassoli, a Strasburgo
  • 11:15 | Scuola e Covid, i presidi lamentano "enormi difficoltà gestionali"
  • 10:40 | Il nuovo record di dosi settimanali
  • 10:31 | La Juve vuole subito un nuovo centrocampista
  • 10:22 | Il terremoto in Afghanistan
  • 09:58 | La gran vittoria della Fiorentina sul Genoa (6-0)
  • 08:53 | La Cina annulla la vendita dei biglietti per l’Olimpiade invernale
  • 08:37 | Il Napoli vince a Bologna e sale in classifica
  • 08:21 | Un errore arbitrale e il Milan perde con lo Spezia
  • 07:00 | Il Quirinale, il virus, il rapporto Oxfam e le altre notizie in prima pagina
  • 06:00 | I candidati alla presidenza del Parlamento europeo
  • 22:50 | Fiorentina a valanga sul Genoa. Al Franchi è 6-0
  • 21:31 | Milan, colpo Spezia a San Siro. Il Napoli passeggia a Bologna
  • 20:31 | Milan, colpo Spezia a San Siro. Il Napoli passeggia a Bologna
  • 20:24 | MotoGP 2022: Marc Marquez è tornato in pista e punta “ai test di Sepang”
  • 18:47 | Xi Jinping alle banche centrali: non stringete la borsa
  • 18:42 | I nuovi lockdown cinesi minacciano la ripresa dell'economia mondiale
Pavimenti alla genovese: come sono e come pulirli Pavimenti pregiati e come prendersene cura nel tempo - Credit: iStock
ARREDAMENTO 15 novembre 2021

Pavimenti alla genovese: come sono e come pulirli

di Melissa Viri

Si tratta di pavimenti molto pregiati, risultato di un'antica tecnica ed equiparabili a opere d'arte. Ecco come prendersene cura.

I pavimenti alla genovese sono delle vere e proprie opere d'arte.

Nessuna di esse è mai uguale all'altra.

 

La fantasia del maestro artigiano che li ha stesi è dettata da fogge e colori dei diversi materiali utilizzati alla loro realizzazione. L'origine della tecnica del utilizzata per i pavimenti alla genovese pare si perda lontano nei secoli però la loro suggestione sopravvive nel corso del tempo.

 

Ecco, allora, alcuni consigli utili alla loro manutenzione per riuscire a farli splendere ogni giorno di luce nuova. Gli ambienti saranno caldi e accoglienti.

Pavimento alla genovese: cos'è?

Il pavimento alla genovese è un tecnica antica che sfrutta materiali poveri di differente derivazione. Da questa premessa, però, si è arrivati a realizzare vere opere d'arte che conferiscono enorme valore all'edificio in cui sono inseriti. I piccoli pezzi sono materiali che derivano da marmo, ciottoli, residui di rivestimenti e, in alcuni casi, anche da pietre preziose.

 

I genovesi appresero questa tecnica dai veneziani nel XVII secolo. La loro indole di sfruttare la massimo le materie prime presenti li spinse a studiare sistemi che potessero tenere legare insieme gli elementi. Fu così che i pavimenti alla genovese sono realizzati stendendo uno strato duro alla base e uno strato superficiale con cocci, pietre e altri materiali tenuti insieme da cemento o ossidi di ferro.

Manutenzione dei pavimenti alla genovese

Ricchi mosaici, decori, cornici e trame caratterizzano i pavimenti alla genovese. Per mantenerli sempre belli e splendenti è necessario seguire pochi semplici regole:

 

- utilizzare panni in microfibra irrorato di alcol per rimuovere tracce di sporco e grasso.

 

- incerare con un mocio in microfibra. Il mocio va passato in modo uniforme senza ripassare su porzioni di pavimento già incerato.

 

- quando la cera è ancora umida passare la lucidatrice con spazzole medie di colore scuro. Non preoccupatevi se si formeranno degli aloni: essi sono la prova che il pavimento sta assorbendo il nutrimento.

 

- lasciare asciugare

 

- ripassare la lucidatrice con le spazzole di lana per lucidare eliminando gli aloni.

Qualche consiglio utile

Se la superficie in pavimento alla genovese è molto vasta, il consiglio è di suddividerla in porzioni. Nonostante, possa sembrare molto laborioso, in realtà permette di compiere le operazioni correttamente.

 

La cera, infatti, in primo passaggio potrebbe asciugare velocemente non consento al pavimento di assorbirla tramite la lucidatrice con le spazzole medie. Infine, per incerare il pavimento alla genovese sono necessarie giornate di sole quando la percentuale di umidità presente nell'aria è bassa.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle