Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 26 ottobre 2020 - Aggiornato alle 20:15
Live
  • 20:15 | TIM Super WiFi: fibra sicura e WiFi certificato
  • 19:18 | Juventus vs Barcellona pure sul mercato: piace Gravenberch
  • 19:14 | Le novità dell’app per dispositivi mobili di Youtube
  • 18:56 | “Per un pugno di dollari” diventa una serie tv
  • 18:53 | MotoGP 2020, le pagelle del GP del Teruel ad Aragon
  • 18:22 | Donnarumma: 'Sto bene, chi lotta contro il virus non molli'
  • 18:19 | Su WhatsApp ora si possono silenziare le chat “per sempre”
  • 18:15 | Ryan Reynolds vota per la prima volta negli USA
  • 17:55 | Grande Fratello Vip, tre nuovi ingressi nella Casa
  • 17:45 | Pesto alla genovese
  • 17:30 | Covid-19, Italia: diminuiscono i contagi (ma anche i test)
  • 16:22 | Bonucci, escluse lesioni ma la Champions è a rischio
  • 16:15 | Stati Uniti, come si elegge il presidente
  • 15:01 | Gasperini: 'L'Atalanta non è in difficoltà'
  • 14:41 | L’Atalanta si prepara a sfidare l’Ajax
  • 13:26 | Raffaello: trama e ordito. Gli arazzi di Palazzo Ducale a Mantova
  • 13:24 | A Total War Saga: Troy in uscita il 5 novembre
  • 13:23 | Can Yaman e Demet Özdemir di nuovo insieme
  • 13:12 | “I sogni di un’estate” è il nuovo singolo di Didio, l’intervista
  • 13:03 | Perché il Cile ha cancellato la Costituzione di Pinochet
pavimenti in pvc autoadesivi si o no Pavimenti in PVC - Credit: INTERNET
ARREDAMENTO 29 settembre 2020

Pavimenti in pvc autoadesivi, si o no?

di Melissa Viri

Vantaggi dei pavimenti autoadesivi in pvc

 

Pavimenti in pvc autoadesivi, si o no?

I pavimenti in pvc autoadesivi, cioè vinili, sono davvero pratici e oggi disponibili in infinite versioni; per esempio si trovano perfette imitazioni del parquet, del cotto, del gres porcellanato.

Sono pavimentazioni moderne, performanti e comode, perfette ad esempio per sostituire vecchi pavimenti e senza dover per forza effettuare lavori invasivi e costosi. Scopriamo qui quali sono pregi e difetti, pro e contro dei pavimenti autoadesivi in pvc.

Vantaggi dei pavimenti autoadesivi in pvc

I pavimenti in pvc autoadesivi sono estremamente duttili e grazie alla loro impermeabilità risultano ideali anche in ambienti come i bagni e le cucine soggetti a sbalzi di temperatura costanti. Non solo, avendo uno strato superficiale protettivo risultano pure anti-macchia, facili da lavare con semplice acqua tiepida e sono molto resistenti agli urti, ai graffi, all'usura. Infine, come detto ne esistono di infinite versioni così che ogni stanza possa avere il mood desiderato in pochi step e sfruttando un rivestimento contemporaneo e di facilissima manutenzione.

Svantaggi dei pavimenti autoadesivi in pvc

Di contro i pavimenti in pvc autoadesivi, proprio perché realizzati da materiale plastico, non sono indicati in ambienti con temperature superiori ai 28° C e potrebbero rovinarsi al contatto con mobili particolarmente appuntiti. Per questo è necessario prestare attenzione durante la posa e scegliere sempre modelli di alta qualità; il pvc inoltre potrebbe subire dei danneggiamenti a contatto con sostanze chimiche particolarmente aggressive. Per questo è sconsigliato l'uso di detergenti con solventi, acetoni, trieline e simili, meglio seguire le indicazioni del produttore e utilizzare acqua tiepida e per pulizie più profonde un detergente apposito.

Pavimenti in pvc autoadesivi: come si applicano

Posare i pavimenti in pvc autoadesivi è semplice ma occorre prestare attenzione ai vari step necessarie avere una buona manualità; anche per questo si consiglia di far intervenire dei professionisti del settore. Ciò che piace di questi rivestimenti è il fatto di poterli attaccare, mediante appositi collanti e sgrassatura preliminare, ai vecchi pavimenti così da evitare opere murarie onerose e invasive. Di fatto la pavimentazione rovinata verrà coperta e non spaccata e anche i tempi di posa sono molto brevi; importante è anche eliminare la superficie di pvc in eccesso dai bordi e dai perimetri cn un cutter e tanta minuzia.

Leggi tutto su Lifestyle