Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
    • Ricette
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 13 giugno 2021 - Aggiornato alle 00:00
Live
  • 20:30 | Eriksen vigile e stabile dopo il malore in campo
  • 19:51 | “Ted” diventerà una serie tv in live action
  • 18:54 | Microsoft, altri indizi sull'arrivo di Windows 11
  • 18:30 | Kim Kardashian e la divina indifferenza
  • 18:10 | Perché sorprende la vittoria della Krejcikova al Roland Garros
  • 17:32 | Euro 2020, Svizzera e Galles pareggiano. Italia prima da sola
  • 17:30 | Covid, i dati del 12 giugno in Italia
  • 17:03 | Sarà Rui Patricio a difendere i pali della Roma
  • 16:45 | SBK 2021, Rinaldi ha vinto Gara 1 a Misano su Razgatlioglu e Rea
  • 16:14 | Twitter, a breve l'integrazione delle newsletter di Revue
  • 14:30 | La piccola Lilibet è la bimba della pace
  • 12:30 | Vellutata di ceci, l'avete mai provata fredda?
  • 12:30 | Matrimonio estivi: i piatti al TOP e quelli FLOP
  • 12:25 | Fiorella Mannoia tra folk e denuncia: "La gente parla"
  • 12:00 | La grande mostra a Londra per celebrare Bob Dylan
  • 11:55 | Esiste un basso costruito con migliaia di mattoncini Lego (e funziona)
  • 11:37 | Da Verona a Taormina, ecco il "Coraggio Live Tour" di Carl Brave
  • 11:31 | Sanitari sospesi: come montarli e fissarli
  • 11:11 | Il primo giorno di Draghi al G7
  • 11:00 | Alimentazione sostenibile: che cos’è e come applicarla
portaspezie idee per la casa dal classico al shabby portaspezie classico o shabby chic - Credit: I STOCK
ARREDAMENTO 12 maggio 2021

Portaspezie: idee per la casa dal classico al shabby

di Melissa Viri

Portaspezie dal classico al shabby

Il portaspezie è un accessorio che non può mancare in una cucina.

Si tratta di un oggetto utilissimo perché avere a disposizione una grande varietà di profumi e di aromi quando si preparano i cibi fa davvero la differenza.

Il portaspezie tuttavia è anche parte dell'arredo e deve quindi avere contemporaneamente le caratteristiche di versatilità ed eleganza. Può essere posizionato vicinissimo al piano di lavoro, su una mensola o come struttura singola sospesa, fissandolo alla parete con tasselli e viti.

Il portaspezie classico

La tipologia più classica di portaspezie è indubbiamente il tipico scaffale in legno su cui poggiare i barattoli in vetro oppure in ceramica decorata, magari con la scritta della spezia contenuta.

Basti pensare al contenitore del sale che troviamo nella casa delle nostre nonne. Si tratta di articoli facilmente reperibili in qualsiasi negozio ma che si rivelano sempre molto pratici. L'evoluzione dei tradizionali barattoli in ceramica con i disegni fatti a mano sono i portaspezie moderni che però ripropongono lo stile classico.

Vetrinetta per le spezie e per lo scottex

Per una soluzione più raffinata si potrebbe pensare a una vera e propria vetrinetta. La struttura può essere in legno, con l'essenza e la colorazione che si abbina meglio al resto dell'arredamento.

Nella parte superiore c'è una finestrella in vetro con ante apribili. Qui dentro vengono posizionate le spezie che non possono stare all'aperto e che devono mantenere il più possibile i profumi inalterati. Per esempio le spezie fresche non andrebbero mai esposte all'umidità e ai vapori della cucina, al contrario di quelle essiccate e contenute in dosatori di vetro che invece possono stare anche sul piano d'appoggio inferiore del portaspezie.

Al di sotto dovrebbe esserci un asta di legno dove collocare il rotolo di scottex. Questo portaspezie a vetrinetta è particolarmente utile per molti impieghi diversi ed è un ottimo alleato in cucina.

Portaspezie pensile in massello o shabby chic

Per un modo di concepire il design classico ma affascinante si può optare per un portaspezie in solidissimo legno massello. Il pensile ha un ingombro minimo e può essere appeso alla parete. Per evitare la caduta accidentale dei barattolini in vetro occorre che il mobiletto sia munito di una staffa orizzontale.

Un'altra proposta innovativa potrebbe essere quella di un pensile in legno massello con i fori rotondi per l'alloggiamento dei contenitori. Per gli amanti dello stile shabby chic il portaspezie può essere decorato con colori come l'avorio, il verde salvia, l'azzurro carta da zucchero.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle