TimGate
header.weather.state

Oggi 18 maggio 2022 - Aggiornato alle 18:00

 /    /    /  quali pentole padelle scegliere
Quali pentole e padelle scegliere?

La scelta di pentole e padelle per la nostra cucina- Credit: I STOCK

ARREDAMENTO26 ottobre 2020

Quali pentole e padelle scegliere?

di Melissa Viri

Scelta delle pentole e delle padelle.

;

Una delle scelte che si devono fare per la nostra cucina è quella delle pentole e delle padelle, che sono gli strumenti necessari per poter dare il meglio nelle attività culinarie. Ecco una serie di consigli per una scelta soddisfacente tra le varie tipologie, forme, materiali e dimensioni.

L’acquisto di una pentola

Per acquistare la pentola giusta per le vostre necessità è innanzitutto necessario scegliere il materiale con il quale è fabbricata, soprattutto in relazione alla sua capacità di conduzione del calore. Ogni materiale infatti emette ed assorbe calore in un modo diverso.

Se si sceglie un recipiente con una buona conduzione del calore si regolano più facilmente ed efficacemente le temperature durante tutte le fasi della cottura dei cibi e nello stesso tempo si ottiene una distribuzione del calore ottimale sulle superfici del recipiente stesso. Questo determina anche minori rischi di surriscaldamento e conseguentemente di bruciature.

Nel settore della ristorazione vengono maggiormente utilizzate le pentole in alluminio, che sono più leggere e quindi permettono di fare minore fatica negli spostamenti e nello stesso tempo hanno un buon rapporto qualità/prezzo. Altri materiali utilizzati per le pentole sono il rame, l’acciaio inossidabile, la pietra e l’alluminio antiaderente.

Per la scelta delle forme vanno ancora per la maggiore le pentole rotonde, con coperchi dello stesso materiale od in alternativa trasparenti in vetro. Un tipo di pentola che si adatta molto bene per cotture lunghe è la casseruola, dalla forma ovale.

Le dimensioni sono naturalmente legate alle necessità della famiglia che le usa, e quindi quelle per ristoranti sono maggiori. Ogni tipo di pentola ha le sue caratteristiche ed in molte ricette disponibili sui vari siti internet viene anche consigliato quale usare per la cottura dei vari alimenti.

L’acquisto di una padella

La padella, il cui nome deriva da "patella" o piccolo piatto, è un altro contenitore molto usato in cucina, sia dalle casalinghe che da cuochi professionali. Questo contenitore per la cottura risale certamente all’antichità ed anche in molti scavi ne sono state ritrovate tracce.

Di forma rotonda, piatta a e larga, la padella si trova sia con le sponde dritte che con le forme svasate e è dotata di un manico, la cui lunghezza normalmente è uguale a quella del diametro del fondo della padella.

La forma classica con il passare del tempo e le nuove esigenze culinarie, si è evoluta in altre forme come quella diritta, caratterizzata da bordi dritti ed alti, ideale sia per friggere che per caramellare ed arrostire, e quella svasata, che serve solitamente per "saltare" i vari tipi di pasta con i sughi, specialmente quelli di mare. Con questa padella si può eseguire molto bene anche la mantecatura dei risotti.

Anche le padelle sono disponibili in vari materiali come il rame, il ferro, l’alluminio. Negli ultimi anni si sono diffuse anche le padelle in pietra. Molte padelle hanno un rivestimento antiaderente che permette di cucinare in maniera più semplice, ma deve essere trattato con molta attenzione.