TimGate
header.weather.state

Oggi 07 agosto 2022 - Aggiornato alle 06:00

 /    /    /  Salotto moderno, come arredarlo
Salotto moderno, come arredarlo

Salotto moderno- Credit: iStock

ARREDAMENTO09 dicembre 2019

Salotto moderno, come arredarlo

di Melissa Viri

Come arredare il salotto moderno con stile e design

 

Il salotto moderno rappresenta la tendenza dell'arredamento di oggi. Il soggiorno è probabilmente lo spazio principale della casa, non solo perchè solitamente è il più ampio, ma perchè è il luogo in cui si ricevono gli ospiti.

Come arredare un salotto moderno? Questa domanda non ha una risposta univoca, ma prevede la possibilità di spaziare tra più soluzioni, pur seguendo uno stile contemporaneo e di personalità. Subito un consiglio: cercate sempre di inserire un elemento di design capace di far fare il salto di qualità all'ambiente. Che sia una poltrona, una sedia, un oggetto, poco importa.

Viene difficile ricondurre il pensiero ad un arredamento moderno da soggiorno senza che questo possa legarsi a qualcosa che si identifichi con il design. Ecco alcuni suggerimenti per arredare il salotto moderno.

 

La gestione degli spazi

Un salotto moderno prevede solitamente uno stile minimalista. Spesso si vedono soluzioni che si presentano abbastanza fredde e dotate di grandi spazi, ma senza esagerare. L'impressione non deve essere quella che manchino mobili, ma nemmeno che ce ne siano in sovrannumero. L'arredamento moderno ha senso se ha il suo equilibrio. Il settore propone diverse possibilità per arredare con gusto un salotto moderno.

 

Gli arredi: stili, luci e colori

Divano e poltrona sono gli elementi chiave, ma è soprattutto in quest'ultima che viene ricercato il design tipico dell'arredamento di un soggiorno moderno, lavorando sulla struttura, i materiali, i contrasti di colore e la geometria di linee accattivanti. In abbinamento al divano, la poltrona dona sicuramente regolarità e omogeneità di stile nonostante la possibilità di avere rivestimenti e forme differenti. L'accoppiata tessuto e legno, ad esempio, diviene uno strumento utile per donare un po' più di calore all'ambiente, senza però uscire dalle caratteristiche del salotto moderno.

Immaginando di arredare con stili nordici, questi premiano forme squadrate, linee definite e colori tendenzialmente chiari, come il bianco o il grigio, che ben si intonano all'accostamento del nero (ad esempio del divano). I mobili per un soggiorno moderno sono pensati per lasciare spazio all'angolo televisione, con contorni puliti e ordinati che tracciano i limiti di vani e ripiani per libri, apparecchi tecnologici (sound bar, home theatre, decoder) e magari una piccola pianta da appartamento.

Un tocco ulteriore di modernità viene fornito dalle luci: faretti a led (non per forza a luce eccessivamente fredda), che illuminano indirettamente la stanza premiano una scelta innovativa e attuale. Un rivestimento a parete in pietra (o finta pietra), dona un aspetto più "freddo" che potrebbe ben contrastare la presenza di un caldo caminetto.