TimGate
header.weather.state

Oggi 04 ottobre 2022 - Aggiornato alle 11:37

 /    /    /  Se dovete cambiare pavimenti ecco quali sono i più richiesti oggi

Pavimento effetto legno, come orientare le scelte per sostituire il pavimento di casa - Credit: Pexels

ARREDAMENTO30 settembre 2021

Se dovete cambiare pavimenti ecco quali sono i più richiesti oggi

di Melissa Viri

Intendete sostituire il pavimento? Qualche consiglio per seguire le tendenze e fare scelte funzionali, resistenti nel tempo e in linea con lo stile generale della casa.

I pavimenti sono fondamentali per personalizzare gli ambienti abitativi e definirne lo stile. Quando si decide di cambiarli, è importante scegliere soluzioni nuove e di tendenza, che si possono facilmente inserire nel contesto e dargli una ventata di novità.

 

In commercio esistono numerosi tipi di pavimento, i migliori produttori si ingegnano per offrire piastrelle in vari formati, con effetti particolari, ispirati al legno e alle pietre naturali, realizzate con tecniche innovative che consentono di coniugare stile e funzionalità.

Pavimenti in gres porcellanato effetto marmo

I pavimenti in gres porcellanato sono quelli più richiesti degli ultimi tempi, versatili e resistenti, si adattano a qualsiasi ambiente della casa.

 

Le piastrelle effetto marmo di grande formato sono quelli su cui puntare per rinnovare le superfici e ottenere un effetto scenico di impatto. Questo genere di lastre, riproducono fedelmente le caratteristiche del marmo vero, ma sono più economiche e soprattutto si adattano a contesti interni classici o moderni.

 

Chi vuole dare luminosità agli ambienti abitativi e renderli contemporanei, le versioni lappate lucide, da inseriti con posa dritta sono i più indicati quando si devono rinnovare i pavimenti.

Pavimenti effetto legno

I pavimenti effetto legno sono tra i più apprezzati da chi dare concretezza a un progetto d’arredo. L’elevata possibilità di scegliere piastrelle in ceramica, che riproducono fedelmente le venature, le texture, le sensazioni tattili e la matericità delle essenze lignee, ha portato al successo questo genere di superficie, che risulta essere di grande impatto visivo.

 

I pavimenti effetto legno, resistenti e facili da pulire, sono una valida alternativa al parquet, si possono usare sia per ambienti interni ed esterni e contribuiscono a valorizzare gli spazi rendendoli di estremo fascino.

Pavimenti effetto pietra

L’arredamento in stile naturale ha incentivato la diffusione dei pavimenti effetto pietra. Si tratta di lastre in gres, in diversi formati, che si caratterizzano per le superfici che richiamano le cromie, sfumature e dettagli delle pietre, come ad esempio, le quarziti, il basalto, il porfido o le pietre sedimentarie.

 

Per cambiare i pavimenti, si può ricorrere a un’ampia gamma di piastrelle dai colori caldi, tipici della tradizione mediterranea, a quelli più freddi di connotazione nordica, per avere in ogni caso pavimenti e rivestimenti esteticamente ricercati e che non passano inosservati.