Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 21 aprile 2021 - Aggiornato alle 15:25
Live
  • 16:00 | A chi andrà il patrimonio del principe Filippo
  • 15:35 | Covid-19 seconda causa di morti dopo i tumori a marzo-aprile 2020
  • 15:32 | Chi è Luca Ravenna: età, fidanzata e carriera
  • 14:30 | Facebook: ecco le Live Audio Room per sfidare Clubhouse
  • 14:00 | Come vincere bici, monopattini e giardini idroponici con TIM Party
  • 14:00 | Le grandi mostre che riaprono il 26 aprile
  • 13:45 | “E dentro sono blu” è il nuovo singolo di Francesco Arpino, l’intervista
  • 13:44 | Covid, quali paesi hanno applicato il coprifuoco
  • 13:15 | Quali sono gli stili di arredo più amati
  • 12:48 | Deddy, inediti e testi del cantante di Amici 20
  • 12:38 | Coltivazione della soia e impatto ambientale, cosa dobbiamo sapere
  • 12:25 | Quali sono gli uccelli più rari?
  • 12:15 | La Cappella degli Scrovegni su Haltadefinizione
  • 12:14 | Setter irlandese: info e carattere di questa razza
  • 12:10 | Tutto su "Anna", la serie tv di Niccolò Ammaniti
  • 12:04 | 5 curiosità su Napoleone Bonaparte
  • 11:34 | Catherine Zeta-Jones e Michael Douglas festeggiano la figlia
  • 11:29 | Usa, condannato l'agente che uccise George Floyd
  • 11:18 | Il Borussia Dortmund vuole André Silva
  • 11:15 | Barbabietola al forno per un contorno light
sedie ergonomiche quali scegliere Come scegliere le sedie ergonomiche - Credit: I STOCK
ARREDAMENTO 5 marzo 2021

Sedie ergonomiche, quali scegliere

di Melissa Viri

Fai riferimento alle leggi di sicurezza sul lavoro

Stai pensando di comprare una sedia ergonomica perché passi molto tempo davanti al computer e desideri maggiore comfort, o semplicemente non ne puoi proprio più di quella sedia rigida e scomoda? Beh, concediti quest'acquisto, perché il tuo benessere ne trarrà giovamento.

Fai riferimento alle leggi di sicurezza sul lavoro

Forse non lo sai, ma tra le numerose norme che disciplinano la sicurezza sul lavoro ce n'è una che indica quali devono essere le caratteristiche delle sedie da ufficio.

Tali peculiarità sono state stabilite esclusivamente nell'ottica della salute del lavoratore, di conseguenza se cerchi il meglio a livello di ergonomia e di comfort, non potresti trovare indicazioni più autorevoli.

Le caratteristiche imprescindibili di una sedia ergonomica

La norma in questione stabilisce anzitutto che la sedia debba essere dotata di ruote e debba avere un basamento a cinque razze, ciò offre la possibilità di compiere agevolmente dei piccoli movimenti mentre si è seduti.

I movimenti devono essere possibili anche in asse, di conseguenza la sedia dev'essere rotante, importante è inoltre la presenza di sistemi di regolazione che consentano alla sedia di adattarsi al meglio alle caratteristiche fisiche della persona che la utilizza.

Alla luce di questo, una buona sedia ergonomica dovrebbe essere dotata di un sistema di regolazione dell'altezza, ovvero la classica manopola che consente di alzare o abbassare la seduta grazie ad un apposito pistone, altrettanto regolabile dovrebbe essere l'inclinazione dello schienale.

Altri dettagli utili per accentuare il comfort

Affinché il comfort di una sedia ergonomica risulti eccellente può essere utile la presenza di ulteriori dettagli tecnici.

La comodità dello schienale, ad esempio, può essere ottimizzata con un cuscino lombare, molto diffuso nelle cosiddette sedie gaming, oppure con un poggiatesta, opportunamente installato sulla sommità.

Stanno divenendo sempre più diffusi i braccioli reclinabili, stesso di casi per gli stendigambe, perfetti se vuoi godere del massimo relax pur mantenendo una postura salutare.

Il design è importante, ma viene dopo l'ergonomia

Quando scegli una sedia ergonomica il comfort dev'essere al primo posto, ma ovviamente anche l'estetica merita la dovuta attenzione.

Da questo punto di vista, non c'è altro consiglio se non quello di considerare i tuoi gusti personali, senza tuttavia trascurare il design della stanza in cui collocherai la tua nuova sedia: il colpo d'occhio complessivo, infatti, dev'essere armonioso.

 

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle