TimGate
header.weather.state

Oggi 09 agosto 2022 - Aggiornato alle 00:00

 /    /    /  soggiorno minimal 5 regole da seguire
Soggiorno minimal: 5 regole da seguire

Soggiorno arredato in stile minimal- Credit: iStock

ARREDAMENTO30 giugno 2022

Soggiorno minimal: 5 regole da seguire

di Maria Teresa Moschillo

Come dare vita al perfetto soggiorno minimal: le regole per un arredamento minimal chic impeccabile.

Minimalismo, essenzialità ed eleganza, oltre che funzionalità e organizzazione, caratterizzano il soggiorno minimal, scelta sempre più diffusa e di grande tendenza. Per creare la giusta atmosfera e non commettere errori, è possibile aiutarsi seguendo alcune semplici ma preziose regole che riguardano l'arredamento, la scelta dei colori e nondimeno l'ottimizzazione degli spazi.

Minimal non vuol dire banale

Spesso si tende a credere che minimalismo sia sinonimo di poca cura per i dettagli e, in linea generale, di un'estetica scialba e banale. Niente di più sbagliato: il soggiorno minimal è estremamente ricercato e ogni singolo elemento d'arredo deve essere scelto con la massima cura. L'arredamento minimal chic è sì scarno e ridotto all'osso, ma in grado di farsi notare e di non passare inosservato.

Scegliere i colori giusti

Un fattore importantissimo che contribuisce alla progettazione del soggiorno minimal ideale è quello che riguarda la scelta dei colori, per le pareti e per i pavimenti prima ancora che per i mobili. I colori più adatti allo scopo sono quelli chiari e neutri, dall'immancabile bianco ai toni tenui del grigio e del sabbia. Per rendere più dinamico l'ambiente è consigliato inserire tocchi di colore più accesi e vivaci, affidando a elementi decorativi quali cuscini e quadri alle pareti il compito di dare quel twist in più al soggiorno.

Il soggiorno minimal è prima di tutto funzionale

Per far sì che il soggiorno minimal "funzioni" bene nel suo insieme è fondamentale che ogni cosa sia sempre al suo posto, quindi in ordine, ma anche che ogni elemento d'arredo abbia una sua funzione laddove viene collocato. Così facendo, non si creerà mai scompiglio e anche il più piccolo spazio della zona living sarà ottimizzato a dovere. 

Lo stile dei mobili è moderno e curato

Il soggiorno minimal va a braccetto con lo stile di arredamento moderno. Le linee dei mobili sono squadrate e lineari, pulite ed essenziali. Per non sbagliare, è importante dirottare la scelta dei mobili verso elementi di arredo di design ma non eccessivamente vistosi. Ovviamente i mobili devono essere accuratamente selezionati e pochi. La parete TV, per esempio, non può mancare.

Attenzione all'illuminazione

L'illuminazione ha un ruolo focale nell'arredamento del soggiorno minimal. Sono da preferire faretti da incasso e lampadari dal design contemporaneo, in grado di far risaltare l'ambiente e di abbinarsi con semplicità al resto dell'arredamento.

 

In collaborazione con Pianetadesign.it