TimGate
header.weather.state

Oggi 04 ottobre 2022 - Aggiornato alle 12:30

 /    /    /  Stile classico o moderno? Entrambi! Ecco come mixarli

- Credit: Arredamento classico da smorzare con incursioni d'arredo moderne, ecco come fare e ottenere un buon risultato

ARREDAMENTO22 ottobre 2021

Stile classico o moderno? Entrambi! Ecco come mixarli

di Melissa Viri

Giocare con i contrasti: l'arredamento consente di unire anche elementi diversissimi per stile. Qualche suggerimento per mixare bene complementi d'arredo classici e moderni.

Abbinare lo stile classico a quello moderno è il sogno di molti: ecco alcune strategie per creare un mix eccezionale senza commettere spiacevoli errori.

 

L'arredamento moderno unito a quello classico permette di ottenere un vero e proprio contrasto all'interno degli ambienti domestici donando originalità e personalità ad ogni area. Come fare per realizzare un contrasto impeccabile?

 

Bisogna innanzitutto focalizzarsi sull'ampiezza degli spazi e sui complementi d'arredo a disposizione scegliendo al meglio le linee dal design innovativo e gli elementi più antichi.

Mixare lo stile classico a quello moderno: progettare un gioco di contrasti

L'arredamento moderno unito a quello classico dona una forte personalità alla propria dimora, inoltre si tratta di una scelta che non passa affatto inosservata in quanto assicura eleganza e funzionalità ad ogni angolo della casa.

 

È possibile ottenere questa unione optando per i giusti opposti: se la casa ha uno stile minimalista è bene unire degli elementi morbidi come degli arredamenti in stile barocco.

 

Se, invece, il colore principale dell'arredamento è il bianco, gli elementi in legno oppure color oro saranno la scelta giusta per rendere gli ambienti più calorosi e confortevoli.

 

La strategia migliore per ottenere la giusta armonia è quella di basarsi sullo stile già presente puntando al suo totale opposto. Quando si vuole progettare un gioco di contrasti affascinante dunque, bisogna focalizzarsi sui risultati finali che si vogliono ottenere: nel caso di mobili antichi ingombranti, ad esempio, è importante collocare dei piccoli dettagli in stile moderno per dare più luce ed originalità al resto dell'arredamento.

Il giusto mix tra lo stile classico e moderno

Le zone meno utilizzate della casa come ad esempio l'ingresso possono trasformarsi in aree particolarmente funzionali e ricche di stile. Ad esempio, in presenza di un attaccapanni moderno è possibile disporre elementi vintage per dare personalità alla zona senza occupare eccessivamente gli spazi.

 

Un'altra proposta è quella di scegliere elementi di antiquariato come sedie antiche in metallo o in legno decorando il resto degli spazi con vasi dal design moderno contenenti fiori colorati.

 

Se il soggiorno ha uno stile moderno di base, è possibile inserire degli elementi vintage per creare il mix perfetto come una poltrona dallo stile antico personalizzata con tessuti fantasiosi e colorati. In questo modo, anche le tonalità permetteranno di creare un gioco di contrasti straordinario donando allo stesso tempo vigore alle stanze.