TimGate
header.weather.state

Oggi 13 agosto 2022 - Aggiornato alle 08:00

 /    /    /  tende da interno: come scegliere quelle più adatte
Tende da interno: come scegliere quelle più adatte

Tende da interno- Credit: iStock

ARREDAMENTO23 gennaio 2022

Tende da interno: come scegliere quelle più adatte

di Olimpia Spataro

;

Le tende da interno vanno scelte con cura ed attenzione in base alla tipologia di modello, al tessuto, ed alla funzione.

Per scegliere la tenda ideale è opportuno prendere in considerazione dei fattori, ad esempio in base a se filtrano i raggi del sole, se vanno a creare isolamento termico o acustico, se proteggono efficacemente la privacy. Inoltre è opportuno basarsi anche sull’aspetto estetico, riferito alle fantasie o tinte. Vediamo nel dettaglio tutte le modalità di scelta di una tenda da interno.

Funzione

Le tende possono svolgere diverse funzioni, sia estetiche riferite al colore, che tecniche, ovvero il grado di trasparenza del tessuto che va ad influire sulla privacy, e sulla capacità filtrante oppure oscurante della luce.

Riguardo il colore andrebbe scelto alla fine dell’arredamento della casa e la tinteggiatura perché solo in questo modo si può scegliere la tenda più adatta.

In linea di massima colori chiari fanno sembrare l’ambiente più ampio al contrario quelli scuri.

Le tonalità chiare sono utili per stanze poco luminose poiché lasciano passare più luce, mentre i colori scuri o vivaci sono indicati per stanze esposte al sole visto che proteggono maggiormente dai raggi solari.

La funzione tecnica invece, riguarda la protezione dai raggi uv e da sguardi indiscreti, l’ isolamento termico ed acustico.

Esistono diverse tende tra cui poter scegliere, infatti abbiamo quella filtrante e semi filtrante, magari indicata per stanze poco soleggiate e dove non c’è problema di privacy.

La tipologia coprente invece tutela la privacy e riduce l’ingresso dei raggi solari, è utile soprattutto nelle stanze molto esposte al sole.

Infine la tenda oscurante elimina totalmente l’ingresso della luce, ed è indicata maggiormente nella stanza da letto per non disturbare il sonno e se è realizzata con tessuti specifici crea anche isolamento acustico e termico.

Tipologie di tessuto

In commercio esistono svariati tessuti che determinano l’aspetto della tenda e la facilità di manutenzione della stessa.

Possiamo scegliere tra fibre vegetali e naturali, ovvero cotone, che risulta molto leggero e facile da lavare e stirare; il lino, resiste all’umidità, facile da lavare e va stirato con cautela perchè molto delicato, juta, molto resistente; canapa, tessuto robusto e può essere lavato anche in lavatrice; e quelle sintetiche cioé mistolino e mistocotone che al tatto sono piacevoli e di facile manutenzione.

In collaborazione con pianetadesign.it