TimGate
header.weather.state

Oggi 04 ottobre 2022 - Aggiornato alle 02:00

 /    /    /  vasi designi piu strani sempre
Vasi di design, i più strani di sempre

Vasi di design più strani- Credit: I STOCK

ARREDAMENTO23 aprile 2021

Vasi di design, i più strani di sempre

di Melissa Viri

Vasi di design ;

L’epidemia di coronavirus che ha costretto molte persone a rimanere a casa per lunghi periodi ha anche stimolato nuove attività. Una di queste riguarda l’arredamento di casa, specialmente per quanto riguarda gli accessori che possono essere inseriti più facilmente in un arredamento già completato.

Uno degli oggetti che vanno per la maggiore sono i vasi, con particolare riguardo per quelli più strani. Vediamo insieme una carrellata di questi piccoli elementi d’arredo che hanno sostituito nelle scelte le candele profumate e i poster incorniciati.

I vasi che piacciono di più sono quelli più strani

Secondo le influencer più in voga, i vasi da tavolo "Instagrammabili" come l’ultima It Bag. Per scegliere un vaso per i fiori che renda unico l’arredamento della propria casa e faccia risaltare anche gli angoli meno in vista è quindi sufficiente seguire i loro post che mettono in risalto il gusto da interior designer.

I vasi per fiori più originali sono ormai oggetto di inserimento continuo sui vari profili Instagram ed anche sulle bacheche Pinterest. Una invasione di vasi decorativi caratterizzati da forme geometriche insolite, come quelli allungati oltre misura, a quelli opachi, in vetro o colorati. Un tipo di accessorio che a prima vista non è bello secondo i canoni convenzionali, ma che è bello proprio per questo.

Alcuni interior brand hanno avuto il merito di far nascere un trend positivo per questi oggetti nella prima parte del 2021, proponendo de ivasi decorativi molto originali, come ad esempio quello con la forma del sedere che è stato presentato dal marchio Anissa Kermiche, uno dei più noti nel Regno Unito.

Le nostre piante dentro ad opere d’arte

I vasi che hanno tratto ispirazione dalle sculture di Constantin Brancusi, i vasi in vetro colorato creati da Hay, quelli marmorizzati realizzati da Dinosaur Design, quelli pazzi di Seletti e i pots pastello di Raawi, oltre che essere pensati per accogliere i fiori, si distinguono per essere delle vere e proprie opere d’arte.

I vasi geometrici ideati da Raawi sono tra i preferiti delle italiane e permettono di definire un arredamento di grande classe senza avere per questo il pollice verde. Questi vasi infatti sono la soluzione ideale per dare nuova vita a spazi che non hanno una spiccata personalità.

Per un arredamento vintage "mood" di tendenza si possono collezionare vasi di colori e forme diverse, da posizionare a piacimento, riempiti con dei fiori secchi che non necessitano di cure particolari e di annaffiature, e che regalano una decorazione cool all’ambiente.