Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 19 aprile 2021 - Aggiornato alle 09:49
Live
  • 10:37 | I 150 gol di Immobile in Serie A
  • 10:30 | Balcone a primavera: quali fiori scegliere
  • 10:10 | Videogaming: Modern Combat 5 è arrivato in esclusiva streaming su TIMGAMES
  • 10:03 | Un terremoto scuote il calcio: ecco che cos'è la Super League
  • 10:00 | Che cos’è il Pnrr e perché così importante
  • 10:00 | Amici 20, gli inediti dei cantanti di questa edizione
  • 09:15 | L’Inter è la squadra in Europa che ha fatto più punti
  • 08:31 | La morte di Charles Geschke, inventore dei file PDF
  • 07:39 | MotoGP 2021, Portimao: le pagelle del GP di Portogallo
  • 07:35 | Economia italiana, la scommessa di Draghi sulla crescita
  • 06:07 | Basket, Serie A: risultati, tabellini e classifica dopo la 28ª giornata
  • 06:00 | Le riaperture, la Superlega e le altre notizie sulle prime pagine
  • 05:04 | Covid, in Italia un milione di vaccini in tre giorni
  • 00:01 | Basket, Serie A: Trieste schianta Pesaro 101-88 e "vede" i playoff
  • 23:45 | Bonus donne 2021: che cos'è e come ottenerlo
  • 23:37 | Gli effetti del cloro sul coronavirus
  • 23:32 | Paul McCartney, 12 artisti reinterpretano il suo ultimo album
  • 23:22 | Covid, il contagio all'aperto "non è impossibile"
  • 23:10 | Il nuovo singolo degli Extraliscio? Un sorprendente tango-rock
  • 22:27 | Star di Game of Thrones nel cast di “Aquaman 2”
5 cose da sapere sulla serie Netflix Regé Jean Page e Phoebe Dynevor durante un'intervista - Credit: Agenzia Fotogramma
COSTUME E SOCIETÀ 17 gennaio 2021

5 cose da sapere sulla serie Netflix "Bridgerton"

di Melissa Viri

È la serie sulla bocca di tutti eppure c'è sempre qualcosa da scoprire

Bridgerton si conferma il titolo più amato delle ultime settimane ma quali sono i suoi segreti?

 

Paura del Covid19

Per rispettare le regole di distanziamento e ridurre al massimo gli avvicinamenti, la produzione ha deciso di ricorrere a un coordinatore di intimità.

Questa figura aveva il compito di rendere le scene intime sicure ma senza dare troppo nell'occhio. Le scene di sesso ci sembrano ben riuscite ed entrambi i protagonisti si sono sentiti protetti e divertiti dalla situazione, senza mai andare oltre.

La controversa scena dello stupro

La serie tratta del delicato argomento "figli" in quanto il duca non vuole assolutamente averli mentre Daphne sì, arrivando ad architettare uno stratagemma pur di esaudire il proprio desiderio. Il popolo del Web si è molto arrabbiato, polemizzando circa i modi e l'intento diseducativo della serie. Nonostante le deboli difese dei protagonisti, nel libro la scena è molto diversa e trattasi di un vero e proprio incidente di percorso.

Lezioni di bon ton

Nonostante l'evidente componente moderna di Bridgerton, voluta dall'autrice e realizzata ad hoc dal regista, tutti i protagonisti hanno dovuto seguire delle lezioni per imparare le buone maniere dell'Ottocento, comprese lezioni di piano ed equitazione. Questo ha permesso, specialmente i giovanissimi, di calarsi nella loro parte e cercare di cogliere il meglio dell'educazione del tempo.

Gli abiti di Bridgerton

Gli spettatori hanno notato un tocco di modernità anche negli abiti che, pur essendo in linea con quelli sfarzosi del tempo, aggiungono dettagli e linee inusuali per quell'epoca storica. In totale si parla di 7500 abiti, cuciti con maestria per 5 lunghi mesi partendo da disegni e dipinti ottocenteschi. Una caratteristica che ha contribuito a renderli originali è l'utilizzo di stampe moderne e tessuti vintage risalenti agli anni '50. Dior è stato essenziale per creare una collezione unica nel suo genere.

L'importanza dei colori

I più attenti hanno notato che ogni famiglia ha una precisa palette cromatica e questo non solo identifica un nucleo ma rivela alcuni dettagli caratteriali. I Bridgerton sono il perfetto esempio di nobiltà vecchio stampo, con i colori tenui e delicati di chi vuole rappresentare il concetto di perfezione agli occhi degli altri. Non sorprende che Daphne parta dai toni polverosi per abbracciare colori brillanti e decisi, come la sua nuova personalità.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle