TimGate
header.weather.state

Oggi 07 ottobre 2022 - Aggiornato alle 21:00

 /    /    /  5 vini da scoprire questa estate
5 vini da scoprire questa estate

Una bottiglia di vino su un tavolo- Credit: Pexels

COSTUME E SOCIETÀ11 agosto 2022

5 vini da scoprire questa estate

di Melissa Viri

Per tutti gli amanti del vino ecco dei consigli su 5 tipologie di vino da non perdere.

Il rosso Isola dei Nuraghi

Un vino molto particolare che proviene dalla Sardegna e si fregia del marchio IGT; il rosso Isola dei Nuraghi si presenta con un intensa colorazione rubino che non nasconde affatto il suo gusto armonico e complesso dedicato agli amatori più esigenti.

La persistenza di questo vino non è per nulla invasiva e lascia trasparire equilibrio e finezza, una serie di doti che rendono questo prodotto un nettare assolutamente da provare accompagnandolo con carni, salumi e formaggi dal gusto altrettanto deciso.

Il rosso Cerasuolo d'Abruzzo

La Denominazione d'Origine Controllata di questo vino originario della zona di Chieti è un ottimo biglietto da visita per un rosso dalle mille sfaccettature; il suo color ciliegia talvolta è particolarmente scarico tanto da evidenziare un vino rosato, mentre il sapore molto vinoso e fruttato lo rendono piacevole per degustare qualsiasi piatto.

Il Cerasuolo d'Abruzzo è quindi un prodotto in grado di accontentare il palato di tutti, dall'appassionato più esperto ed esigente a colui che si avvicina a questo fantastico mondo per la prima volta.

Il sapore si fa apprezzare per un delicato retrogusto che richiama alla mandorla, ma sono la sua armonia e la sua morbidezza a trasformarlo in qualcosa che difficilmente può non piacere.

Due bianchi d'elite: Ischia DOC e Gewurztraminer

L'Ischia DOC è un vino di alta qualità che deve le sue caratteristiche a un territorio ideale sotto molteplici aspetti; la presenza del vulcano lo rende fertile quanto basta, mentre il forte calore estivo accompagnato dalle brezze marine permette di ottenere uno dei vini più ricercati in tutto il mondo.

La varietà bianca è la più diffusa e permette di ottenere un prodotto che si apprezza per il suo sapore fresco e asciutto.

Il Gewurztraminer è uno dei vini trentini per eccellenza e non ha bisogno di molte presentazioni; è un nettare aromatico dal sapore molto complesso e strutturato che si fa apprezzare anche all'olfatto grazie alla dovizia di profumi che richiamano ai fiori e in particolare alle rose.

Il Barolo DOCG

Si potrebbe parlare di molti altri prodotti di eccezionale qualità, ma chiudere una rassegna di vini italiani senza parlare del Barolo è davvero difficile. Anche per l'annata 2022 questo vino stupisce per le sue indiscusse qualità organolettiche che nel complesso hanno ben pochi riscontri sul mercato.

Il Barolo DOCG ha un colore intenso e un sapore armonico, quest'ultimo una semplice constatazione che segue a un boquet di profumi in grado di invitare subito all'acquisto; non resta che provarlo e gustarlo più volte per comprendere il perchè di tanti estimatori in tutto il mondo.