TimGate
header.weather.state

Oggi 04 ottobre 2022 - Aggiornato alle 08:32

 /    /    /  Il fascino delle arti marziali: i diversi tipi
Il fascino delle arti marziali: i diversi tipi

COSTUME E SOCIETÀ27 aprile 2019

Il fascino delle arti marziali: i diversi tipi

Si tratta di un mondo estremamente vasto e intriso di leggende e disciplina, scopriamone di più.

Quando si parla di arti marziali si apre un mondo di leggende e immagini, tra Samurai e volteggi alla Bruce Lee.
L’origine di queste affascinanti discipline non è chiaro: il ritrovamento di alcune statuette raffiguranti i combattimenti farebbe pensare che queste discipline abbiano origine in Mesopotamia e che da lì si siano espanse ad Oriente e Occidente.

Ci sarebbe anche la leggenda del monaco indiano che insegnava il buddismo e praticava lunghi periodi di meditazione insegnando agli altri monaci tecniche di respirazione ed esercizi per sviluppare la forza e la capacità di autodifesa. Proprio da questi insegnamenti si pensa che sia nato il dhyana o scuola meditativa del buddismo, chiamata Chan dai cinesi e zen dai giapponesi.

Ma cosa sono esattamente le arti marziali? Costituiscono un insieme di valori e una specifica visione del mondo e dell’uomo rispetto all’universo circostante. Le arti marziali sono ben altro che una semplice pratica di tecniche ed esercizi di resistenza fisica ma, piuttosto, sono una sorta di cerimonia o spettacolo: i rituali del Sumo, i kata o gli esercizi formali del Karate ne sono una prova evidente.

In questo mondo vastissimo di discipline regolamentate, possiamo fare insieme un rapido excursus delle arti marziali nel mondo:

  • lotta dei Duala in Camerun
  • scherma egiziana in Egitto
  • Massai in Kenya
  • Moraingy in Madagascar
  • Diuola (arte marziale) in Senegal
  • Lotta senegalese
  • Amok e scherma Zulu in Sudafrica
  • Kung-fu, Wu-shu, Kuo-shu, Quanf-Fa, le arti marziali cinesi sono raggruppabili in vari stili
  • Gatta e Kalarippayattu come arti marziali indiane
  • Judo, Karate e altre discipline connesse alle arti marziali giapponesi.