TimGate
header.weather.state

Oggi 04 ottobre 2022 - Aggiornato alle 09:00

 /    /    /  Abbigliamento low-cost: perché Primark costa così poco
Abbigliamento low-cost: perché Primark costa così poco

Logo Primark- Credit: iStock

COSTUME E SOCIETÀ25 dicembre 2019

Abbigliamento low-cost: perché Primark costa così poco

di Melissa Viri

Scopriamo per quali motivazioni l'azienda porta avanti una politica del genere, in grado di garantirle successo ;

Tra le numerose catene d'abbigliamento che sono riuscite a farsi strada in tutta Italia, Primark ha acquisito un ruolo di primo piano per diverse motivazioni. Tra queste va tenuto senz'altro in notevole considerazione il prezzo basso dei suoi modelli.

 

Un brand low cost che ha raccolto tanta fama in poco più di un anno

Nel corso di poco più di un anno di attività, Primark è riuscita ad assumere un ruolo rilevante nel settore dell'abbigliamento. Risale al mese di luglio 2018, infatti, la nascita del primo negozio brandizzato, situato presso il centro commerciale di Arese nella città metropolitana di Milano.

 

Buona parte del successo è dovuto alla presenza di modelli a costo molto basso, tra i quali spiccano pantaloni a 10 euro e magliette a 5 euro. Un'occasione da non perdere per numerosi clienti che non hanno alcuna intenzione di spendere una cifra esosa per rinnovare il proprio guardaroba.


Il funzionamento di Primark come un qualsiasi supermercato

La prima motivazione grazie alla quale Primark ha prezzi così bassi riguarda proprio il suo processo produttivo. Viene infatti applicato lo stesso principio portato avanti dall'economia di scala, che prevede l'utilizzo di un volume elevato di prodotti a prezzi estremamente contenuti.

 

Ciascuna filiale dell'aziende può comprare una lunga serie di modelli in un sol colpo, esattamente come un semplice supermercato. La cifra posizionata sul cartellino resta così estremamente bassa e l'introduzione di possibili sconti dipende proprio dalla quantità di merce all'ingrosso. Tutto ciò senza mai andare a discapito della ricerca della massima qualità.


Altri motivi dei prezzi bassi di Primark

Ovviamente il ciclo produttivo non è l'unico motivo per il quale un'azienda di questo tipo costa così poco. Infatti l'utilizzo di pochi dipendenti in ciascun punto vendita comporta spese inferiori relativi ai loro rispettivi stipendi.

 

Anche la mancanza di campagne pubblicitarie fa in modo che i costi complessivi calino e che i prezzi finali dei prodotti possano restare al di sotto di una determinata soglia. Infine, non va lasciata in secondo piano la prospettiva di portare avanti una produzione in paesi dal basso costo del lavoro.

 

Certo, la qualità di tinture e cuciture forse è leggermente meno elevata, ma gli standard restano comunque molto interessanti.