TimGate
header.weather.state

Oggi 09 agosto 2022 - Aggiornato alle 09:00

 /    /    /  App per vendere vestiti
App per vendere vestiti, le più usate

Ragazza che fa una foto ai vestiti prima di venderli- Credit: iStock

COSTUME E SOCIETÀ19 marzo 2021

App per vendere vestiti, le più usate

di Melissa Viri

Vendere l'abbigliamento che non si utilizza è una pratica sempre più diffusa: scopriamo di più!

Questa tecnica permette di riciclare indumenti e guadagnare su ciò che non si mette più. Tra le giovani donne ma anche tra le influencer, questa lodevole pratica è sempre più diffusa e, per rendere il tutto più semplice, sono state creare numerose applicazioni per smartphone e dispositivi mobili.

Depop

Depop è una delle applicazioni più utilizzate in Europa. Questa, che si presenta in maniera analoga ad un noto social network, permette di creare una vera e propria community, con follower e profili, nella quale scambiarsi vestiti utilizzati oppure venderli. L'annuncio si presenta come un post e può essere visualizzato, commentato e ricevere like dagli iscritti alla piattaforma.

Shpock

Largamente diffusa in Inghilterra, Germania e Austria, Shpock come le altre applicazioni permette di vendere, dopo aver creato un account, vestiti usati, scarpe, borse e accessori di lusso o low cost.

Vinted

Ultima arrivata in Italia ma già molto conosciuta, Vinted permette di pubblicare capi, calzature e accessori che si desidera vendere. La caratteristica principale di questa piattaforma, largamente diffusa tra le giovanissime, è quella di proporre prodotti a basso prezzo. Non solo, ciò che l'ha fatta amare è l'assenza di commissioni. Dunque, tutto il ricavato viene versato direttamente al venditore.

Humana Vintage

Humana Vintage è una piattaforma con il lodevole scopo di raccogliere fondi per i progetti dedicati alla riqualificazione del Sud del mondo e alla promozione di iniziative sul territorio italiano. Dunque, il funzionamento risulta similare a quello delle applicazioni precedentemente elencate, tuttavia le commissioni sono devolute e non trattenute dalla stessa piattaforma.

Armadio Verde

Armadio Verde si propone come una piattaforma per la vendita dell'acquisto di capi di abbigliamento low cost. La mission è quella di permettere a chiunque di rinnovare il proprio guardaroba spendendo poco e riciclando ciò che non si utilizza più in un'ottica green di riciclo e salvaguardia delle risorse del pianeta.

Lampoo

Per acquistare vestiti, borse e accessori di lusso, Lampoo è sicuramente la scelta migliore. Nata inizialmente come un vero e proprio e-commerce, è recentemente diventato una boutique fisica nella città capitale della moda: Milano.

Vestiaire Collective

Questa applicazione risulta decisamente diversa da quelle precedenti. Infatti, pur vendendo prodotti usati come abbigliamento, accessori, borse e occhiali di lusso, ogni articolo viene prima esaminato da una commissione che ne accerta la qualità e lo stato, prima che ogni prodotto venga inviato all'acquirente.