Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 21 ottobre 2020 - Aggiornato alle 14:27
Live
  • 13:25 | Il coprifuoco in Campania: le regole
  • 13:11 | Kim Kardashian compie 40 anni
  • 12:54 | Antigenico, molecolare, faringeo, salivare: le differenze fra i test
  • 12:46 | Il Vicenza vince lo scudetto nel campionato per amputati
  • 12:28 | Islanda-Italia Under 21 si recupera il 12 novembre a Reykjavik
  • 12:26 | Europa League, Az Alkmaar partita per Napoli
  • 12:24 | Uefa, cancellati gli Europei Under 19 in Irlanda del nord
  • 12:00 | Fiorentina, Commisso dà ancora fiducia a Iachini
  • 11:53 | Chi era Gene Deitch, regista di Tom & Gerry
  • 11:40 | Tenere aperte le finestre aiuta davvero a disperdere il virus
  • 11:16 | Dua Lipa: in arrivo un nuovo singolo, alcuni duetti e una sorpresa per i fan
  • 11:14 | La presentazione di Hauge e Dalot al Milan
  • 11:00 | Roger Federer mette nel mirino gli Australian Open
  • 11:00 | I 57 Cavalieri della Repubblica nominati da Mattarella
  • 10:11 | La bella vittoria della Lazio sul Borussia Dortmund
  • 09:52 | La vittoria della Juventus a Kiev
  • 09:46 | "Ma Rainey's Black Bottom", l’ultimo film di Chadwick Boseman
  • 09:00 | “The Theory Of The Absolutely Nothing” è l’album di debutto di Alex the Astronaut
  • 09:00 | Che fine hanno fatto i Righeira?
  • 09:00 | Come calcolare classe energetica di casa
Brasile, equità salariale uomini-donne nella nazionale di calcio Calciatrice - Credit: iStock
COSTUME E SOCIETÀ 22 settembre 2020

Brasile, equità salariale uomini-donne nella nazionale di calcio

di Melissa Viri

Con l’aumento della diffusione del calcio femminile, si è creata una discussione riguardo l'equità salariale

La discussione riguarda l’equità salariale da corrispondere alle atlete che fanno parte delle varie rappresentative nazionali, che richiedono gli stessi indennizzi che sono corrisposti ai loro colleghi maschi.

 

La notizia del raggiungimento dell’equità salariale per donne e uomini arriva dalla Federcalcio brasiliana.

Ad annunciarla il presidente della Cbf, Rogério Caboclo.

Il Brasile annuncia l’equità tra i convocati in nazionale, uomini e donne

La Federazione sudamericana, che vanta numerosissimi iscritti, ha varato una modifica riguardante le diarie percepite dai calciatori che partecipano alle selezioni nazionali, senza tener conto della differenza tra i due sessi.

 

L’annuncio, che è stato accolto con grande favore tra le calciatrici "verdeoro", è stato fatto da Rogério Caboclo, che in merito a questa decisione ha dichiarato: "Non c'è più differenza di genere, poiché la CBF tratta uomini e donne allo stesso modo".

 

La decisione comprende tutti compensi, dalle diarie elargite in occasione dei raduni ai premi pagati durante le competizioni per nazionali, siano essi Olimpiadi o Mondiali, in accordo ai piazzamenti conquistati ed ai premi distribuiti dalla Fifa, e rappresenta una vera e propria novità in assoluto.

 

Oltre a questa novità, la CBF ne ha comunicata una seconda che riguarda la nomina delle responsabili del settore femminile della Federcalcio brasiliana.

 

Due sono le donne che sono state prescelte per questo incarico, Duda Luizelli e Aline Pellegrino, quest’ultima anche ex capitano della nazionale e quindi a conoscenza di tutte le problematiche inerenti.

La situazione precedente

Il quotidiano "carioca" A Folha de Sao Paulo, ha reso noto che antecedentemente a questo provvedimento, il compenso delle calciatrici era esattamente la metà di quanto percepito dai giocatori maschi ai quali veniva corrisposta una diaria giornaliera di 500 dollari, mentre per le calciatrici si fermava a 250.

 

La scelta di adeguare gli stipendi delle calciatrici a quella dei loro colleghi maschi in passato è stata adottata da altre nazioni come la Norvegia, la Nuova Zelanda o l’Australia.

 

Esattamente il contrario è successo negli Stati Uniti dove le calciatrici, che hanno conquistato il trofeo di campionesse del mondo nell’ultima edizione disputata, hanno visto la loro richiesta di equità salariale con i maschi.

 

La decisione è stata presa da un giudice federale che ha respinto la richiesta presentata dalle calciatrici relativamente alla discriminazione salariale. La decisione è avvenuta nello scorso mese di maggio e le calciatrici hanno deciso di presentare un appello.

 

La capitana della nazionale USA, Megan Rapinoe, ha dichiarato che le calciatrici statunitensi non smetteranno di lottare per questo diritto,

Leggi tutto su Lifestyle