Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 28 luglio 2021 - Aggiornato alle 01:00
Live
  • 00:52 | Perché è importante il pre-vertice sui sistemi alimentari di Roma
  • 17:16 | Il nuovo progetto della Galleria Nazionale dell’Umbria di Perugia
  • 17:15 | Covid, i dati del 27 luglio: aumentano contagi e ricoveri
  • 17:04 | L’esplosione a Leverkusen, in Germania
  • 16:32 | La medaglia di bronzo della spada femminile a squadre
  • 14:35 | Camila Giorgi non si ferma più: è ai quarti di finale!
  • 14:14 | Covid, così aumenta il rischio per i non vaccinati
  • 13:55 | In che senso le due Coree hanno ripreso a parlarsi
  • 13:41 | Scuola, l'obbligo vaccinale è sempre più verosimile
  • 13:04 | Ancora un successo per le azzurre del volley
  • 11:49 | Lazio, c’è l’autocandidatura di Shaqiri
  • 11:30 | La concorrenza nei servizi pubblici: ancora una riforma del governo Draghi
  • 11:13 | Caos Tunisia, il presidente Saied: 'Questo non è colpo di Stato'
  • 10:15 | Pallanuoto, grande rimonta del Settebello con la Grecia
  • 10:09 | Pellegrini nella storia: quinta finale olimpica come Phelps
  • 10:03 | Naomi Osaka perde a sorpresa, eliminata dalle Olimpiadi
  • 01:00 | I vaccini obbligatori per i docenti e le altre notizie sulle prime pagine
  • 22:10 | Aperta la Bourse de Commerce - Collection François Pinault a Parigi
  • 20:02 | Tunisia, il Parlamento: le decisioni del presidente sono 'nulle'
  • 18:43 | Scherma: chi è Daniele Garozzo, medaglia d’argento nel fioretto
Cappella Sistina di Milano: cos'è, dove si trova e come visitarla Piazza Duomo, Milano - Credit: iStock
COSTUME E SOCIETÀ 13 maggio 2021

Cappella Sistina di Milano: cos'è, dove si trova e come visitarla

di Melissa Viri

Nel cuore della città meneghina c'è un altro gioiello oltre al Duomo, ancora poco conosciuto

Milano è una città dal ricco patrimonio storico e artistico: la mente corre subito al Duomo, all'imponente Galleria Vittorio Emanuele II, alla Pinacoteca Brera e al Cenacolo di Leonardo da Vinci all'interno del Monastero domenicano di Santa Maria delle Grazie.

Eppure nel cuore della città meneghina c'è un altro gioiello, ancora poco conosciuto eppure tanto straordinario da essere stato soprannominato come la Cappella Sistina di Milano.

La Chiesa di San Maurizio al Monastero Maggiore

In Corso Magenta 13, a due passi dalla Basilica di Sant'Ambrogio e dal Duomo, sorge la Chiesa di San Maurizio al Monastero Maggiore, considerata ad oggi uno dei massimi esempi di arte pittorica milanese del '500. L'edificio è stato costruito, su progetto di Amadeo e Dolcebuono, nel 1503 sui resti di antiche rovine romane: nel chiostro della chiesa è ancora possibile infatti scorgere due torri romane del III-IV d.C., una poligonale e l'altra quadrata dalla quale partivano i cavalli che dovevano correre nel circo romano.

 

Ciò che rende così bello quello che è considerato uno dei più importanti monasteri benedettini femminili dell'epoca sono gli affreschi che decorano gli interni, dalle volte alle pareti. La Chiesa di San Maurizio è a navata rettangolare unica, suddivisa in due parti da un muro che separava la zona accessibile alle sole monache di clausura (provenienti tutte dalle famiglie più in vista di Milano) e l'area pubblica dove i cittadini assistevano alle funzioni religiose.

Uno dei cicli di affreschi più belli d'Italia

Entrando in chiesa si è letteralmente travolti dalla bellezza degli affreschi, che circondano completamente il visitatore: in essi vi è la mano di artisti del calibro dei fratelli Campi, di Vincenzo Foppa, di Simone Peterzana (maestro dell'illustre Caravaggio), di Boltraffio (uno degli allievi di Leonardo da Vinci) e soprattutto di Bernardino Luini. Negli affreschi presenti in chiesa sono narrate, in vividi colori, scene della vita della santa Caterina e immagini di Sant'Orsola, di San Maurizio, delle Nozze di Cana e persino di una Santa Agata che reca in mano un vassoio contenente le tipiche cassatine siciliane.

 

Tra santi e martiri, spuntano anche le figure degli illustri signori che commissionarono questi affreschi, spesso ritratti in ginocchio: si riconoscono tra questi Ippolito Sforza e Alessandro Bentivoglio. Nella Chiesa di San Maurizio al Monastero Maggiore si possono poi ammirare uno splendido loggiato a serliane e un organo cinquecentesco dell'Antegnati, ancora in funzione e protagonista dei concerti di musica classica che sovente si svolgono all'interno della chiesa.

I più visti

Leggi tutto su Lifestyle